Crea sito

OTTO ANNI DI PASSIONE FUT5AL.

Sito ideato e curato da Paolo Baffetti                                                             On line dal 29 Ottobre 2008

Il contenuto di questo sito NON è riservato ma si INVITA chi attinge e copia pedestremente quanto pubblicato, a citarne almeno la fonte. Il sottoscritto aggiorna questo sito per pura passione e divertimento nei ritagli di tempo. CHI COPIA di solito lo fa per "LAVORO". GRAZIE.

SERIE C - QUARTA GIORNATA.

GIRONE B - GENOVA C5 ED ATHLETIC C5 IN FUGA.

SI E' CONCLUSA la quarta giornata del Campionato Regionale di Serie C con il Girone B che è sceso in campo lunedì sera.

GENOVA CALCIO A 5 ed ATHLETIC CALCIO A 5 vincono i rispettivi impegni in trasferta contro LAVAGNA CALCIO A 5 e GENOVESE BOCCADASSE, ovvero le dirette inseguitrici, e fanno il vuoto in classifica in attesa di contendersi sabato prossimo l'accesso alla finale di Coppa Italia.

I ragazzi di Criaco passano a Lavagna per 9 a 5 grazie agli scatenati Porcu ed Inì (rispettivamente 5 e 4 gol a testa) e mantengono immacolato il loro cammino in campionato ; per i biancoazzurri in rete il solito Aroni e Picasso con una doppietta e singola di Acciai.

L'Athletic Ca5 batte con il minimo scarto la Genovese Boccadasse soffrendo come avvenuto in Coppa Italia. La forte pioggia ed il freddo condizionano la partita che comunque è palpitante e ricca di continui sorpassi. Gli ospiti chiudono il primo tempo in vantaggio per 2 a 1 dopo essere stati ripresi a metà della frazione. Nella ripresa i padroni di casa ribaltano il risultato, andando in vantaaggio prima sul 3 a 2 e poi sul 4 a 3. Poi sono nuovamente gli ospiti a rimettere la testa avanti ed a trovare a 4 minuti dalla fine il gol vittoria.

Pareggiano 1 a 1 MOLASSANA BOERO e TIGULLIO ris. con i padroni di casa che trovano così il primo punto stagionale grazie alla rete di Filippini.

Prima vittoria in campionato per il rinnovato SANTA MARIA 2013 che con l'arrivo di un bomber come Rido Mehillaj, in uscita dal CDM, si candida come una protagonista per il resto della stagione. I ragazzi di Bellati battono 12 a 5 il RADIO PORTOFINO 84 e lo raggiungono in classifica. Per i padroni di casa sono andati in rete Casciscia (3), Mehillaj (2), Palmieri (2), Gnesi D. (2), Pierluigi (2) e Bumbaca mentre per i gialloneri di Mr. Covre le reti portano la firma di Prado, Maddaloni, Roscelli, Martini e Gnesi C.

Il prossimo week end il campionato osserverà un turno di riposo per permettere la disputa delle partite di ritorno delle semifinali di Coppa Italia.

Venerdì a Bordighera OSPEDALETTI ed IMPERIA partiranno dal 3 a 3 con gli ospiti privi di molte pedine che cercheranno di tenere testa ai ragazzi di Restelli.

Sabato a Chiavari il GENOVA CA5 cercherà di ribaltare il 5 a 4 subito all'andata dall'ATHLETIC CA5 considerando che nel calcio a 5 un gol da rimontare è veramente poco.

SERIE B - UNDICESIMA GIORNATA.

DOPPIO PAREGGIO PER TIGULLIO E CDM.

SECONDA GIORNATA POSITIVA consecutiva per le liguri della SERIE B NAZIONALE che ottengono due pareggi utili a muovere la classifica.

Il TIGULLIO CA5 viene fermato in casa dalla SANGIOVANNESE ed in classifica viene superato dall'OLIMPIA REGIUM, avversario giovedì prossimo nel recupero della terza giornata. Nella zona alta della classifica, sarde a parte, c'è un gruppo di sette squadre in 5 punti ed i bianconeri nel recupero hanno la possibilità di agganciare la quarta piazza.

TIGULLIO CA5 - SANIOVANNESE 4 - 4

Marcatori : Ercolani (2), Luise, Costa - Reyes (2), Iniguez, Liburdi

TIGULLIO CA5 : Pozzo, Rossi, Luise, Abedini, Cano Pichihua, Bisi, Busca, Ricchini, Ercolani, Di Pace, Costa, Vignolo. All.: Pinto.

SANIOVANNESE : Ortolani, Pasqui, Festa, Reyes, Iniguez, Bonifacio, Liburdi, Pisconti, Serafini, Vannelli. All.: Toria

Sabato prossimo ancora un impegno casalingo contro il Pistoia.

E proprio i biancoarancio sono stati gli avversari del rinnovato CDM FUTSAL GENOVA di Michele Lombardo ; 3 a 3 il risultato della partita che ha visto i neoacquisti Raul e Pito mettere a segno le tre reti. Con gli arrivi dei due spagnoli e di Sabatino (oltre a quella di Offidani), la rosa  dei genovesi è diventata molto competitiva e l'aggancio dell'ultima piazza potrebbe essere l'inizio della scalata. Sabato la prova contro il forte BULLS SAN GIUSTO dirà se la strada intrapresa è quella giusta.

GISINTI PISTOIA - CDM FUTSAL GENOVA 3 - 3

Marcatori : Panariello, Righeschi, Udagawa - Raul (2), Pitu.

GISINTI PISTOIA : Carpino, Vannucci, Udagawa, Fabinho, Bugiani, Daga, Righeschi, Bearzi, Panariello, Bego Oliveira, Nunez, Bertoldi. All.: Busato

CDM FUTSAL GENOVA : Centonze, De Jesus, Sabatino, Abedini, Musante, Offidani, Toledo, Pitu, Lombardo, Cattani, Raul, Sacco. All.: Lombardo.

SERIE C - QUARTA GIORNATA.

GIRONE A - CITTA' GIARDINO TORNA IN VETTA.

VITTORIA e primato per il CITTA' GIARDINO nel posticipo della quarta giornata del Girone A, che ha così vendicato la recente sconfitta subita nei quarti di Coppa Italia.

I ragazzi di Mr. Geanesi si sono imposti per 12 a 2 su un IMPERIA arrivato al Paladiamante privo di Montali (rottura del perone), Ghersi, Stabile, Calvi ed Aiello.

Da segnalare il ritorno in campo di una delle bandiere dei ragazzi del Biscione, quel Emanuele Poggi, detto "Bomber", che dopo aver provato per alcuni mesi l'esperienza nel ca11 con il mariscotti è tornato a casa.

Le reti dei padroni di casa portano la firma di Turco (4 gol e leader della classifica cannonieri), Foti (4), Core (2), Ottina e Poggi ; per i nerazzurri, scesi in campo con Lanteri, Tortello, Gandolfi, D'Ignoti, Canavese, Bagarolo, Costa, Longo, Marcantonio, Verda, Guidetti, De Felice. sono andati in gol Verda e D'Ignoti.

SERIE C - QUARTA GIORNATA.

OSPEDALETTI E PRODEO IN VETTA.

GIORNATA MOLTO SPEZZETTATA la quarta del campionato Regionale di Serie C con le squadre del Girone A scese in campo nella serata di venerdì con il solo posticipo del sabato tra CITTA' GIARDINO ed IMPERIA, big match della giornata. Le partite del Girone B si giocheranno invece tutte nella giornata di lunedì.

La prima pagina della serata la merita l'ATLETICO SAN LORENZO non tanto per la netta vittoria ottenuta in casa del TOIRANO FUTSAL quanto per il passo che sta tenendo la matricola del Presidente Emilio Marvaldi in questo avvio di stagione. Dopo l'apprendistato pagato nei primi turni di Coppa Italia e la sconfitta di misura nella prima di campionato contro il Priamar, la "Prodeo" ha inanellato tre vittorie di fila che l'hanno portata in vetta alla classifica. Tornando al match di ieri sera, i rossoblù si sono imposti per 7 a 1 su un Toirano Futsal ancora fermo a quota zero punti e che ha nell'attacco il suo tallone di Achille visti i soli 5 gol segnati in quattro partite (nove in sette partite se si tiene conto anche della Coppa Italia). I marcatori della serata sono stati Calderalo per il Toirano Futsal ed Alloisio (2), Dulbecco, Rizza, Gandolfo, Alberti, Cantagallo per gli ospiti.

L'atro importante risultato positivo lo ottiene l'ARENZANO FC di Mr. Olivieri che si dimostra ancora una volta bestia nera del PRIAMAR 1942 LIGURIA. I biancorossi infatti si sono imposti per 6 a 1 (primo tempo 3 a 1) sui savonesi grazie alle reti di Pizzasegale (2), Baroni F. (2), Baroni L. e Damonte mentre per gli ospiti è andato a segno Adenebe. Momento difficile quello che stanno attraversando i ragazzi di Mr. Giammusso che sono alla terza sconfitta di fila ; sicuramente i tanti cambiamenti estivi hanno "minato" la collaudata macchina rossoblù ma il lavoro del Mister porterà sicuramente i suoi fuori dal tunnel.

Completa la serata la sofferta vittoria dell'OSPEDALETTI CALCIO nel derby contro l'AIROLE FC. 3 a 2 il risultato finale a favore dei ragazzi di Mr. Restelli che dovendo rinunciare alle reti di Bomber Vedda (squalificato), hanno trovato in Cinquepalmi, Melini A. e Bianco i marcatori della serata. Dall'altra parte il buon Stefano Ricci deve essere comunque felice dei suoi ragazzi che confermano l'ottima prestazione della settimana scorso contro il Priamar. Per i biancoverdi a segno Trama (7 rete stagionale) e Biancheri.

L'Ospedaletti è sceso in campo con : Moraglia, Ausenda, Torre, Tramontana, Melini D., Serianni, Melini A., Bianco, Cinquepalmo, Rovere. All. Restelli.

Come detto il Girone B scenderà in campo lunedì con due incontri di cartello come GENOVESE BOCCADASSE - ATHLETIC CALCIO A 5 e LAVAGNA CALCIO A 5 - GENOVA CALCIO A 5. ovvero l'incrocio tra le prime quattro in classifica. Completeranno il quadro della serata MOLASSANA BOERO - TIGULLIO CA5 SQ. "B" e SANTA MARIA 2013 - R.PORTOFINO 84.

ELEZIONI - RESPONSABILE REGIONALE CALCIO A 5.

TOSCANO : CANDIDATURA UFFICIALE.

In vista delle prossime elezioni in programma il prossimo 8 dicembre presso l’Hotel "Tower Genova Airport" sito in Via Pionieri ed Aviatori d’Italia 44 in Genova, per l'elezione del prossimo Presidente del Comitato ed i componenti del Consiglio Direttivo, è diventata ufficiale la candidatura di Salvatore Toscano alla carica di Responsabile Regionale Calcio a Cinque per il prossimo quadriennio.
Salvatore Toscano, 52 anni, tra i migliori arbitri liguri della disciplina negli anni 90/2000 e poi arbitro nazionale di altissimo livello (con la direzione di una finale scudetto) e quasi “internazionale”, ex commissario di campo della Divisione e più recentemente dirigente dell’Asti Calcio a Cinque, ha deciso a sorpresa di scendere in campo per cercare di mettere la sua esperienza al servizio di una rinascita del nostro movimento regionale.
Per i veterani della nostra disciplina che lo hanno incrociato sui campi di tutta la regione, un gradito ed inatteso ritorno.

SERIE B - DECIMA GIORNATA.

LIGURI, AVANTI TUTTA.

DOPPIA VITTORIA per le liguri impegnate nel Campionato Nazionale di SERIE B con la decima giornata porta in dote 6 punti molto pesanti in classifica.

Il CDM FUTSAL GENOVA ottiene la seconda vittoria stagionale e 3 punti fondamentali nella lotta per non retrocedere contro una diretta concorrente come i toscani della MATTAGNANESE portandosi a quattro punti dalla zona play out.

Per arrivare alla prima vittoria casalinga determinante è un super Toledo che mette a segno una tripletta mentre le altre reti portano la firma di Abedini e Cattani.

Sabato prossimo i genovesi giocheranno contro il Gisinti Pistoia, forse la delusione del girone vista la sontuosa campagna acquisti dei toscani che tra gli altri schierano Andrea Bearzi, ex nazionale e vincitore di 3 scudetti, 3 Coppe Italia e 3 Supercoppe

CDM FUTSAL GENOVA - MATTAGNANESE 5 - 1

CDM FUTSAL GENOVA : Centonze, De Jesus, Di Dio, Abedini, Musante, Rosselli, Toledo, Sorio, Bertarelli, Cattani, Offidani, Sacco. All.: M. Lombardo

MATTAGNANESE : Brichieri, Colombi, Calero, Ventocilla, Corsi, Bianchi, Quartani, Giordani, Sartori, Zagaria, Mucaj, Daga, Mei, Rangoni. All.: T. Quartani

I bianconeri del TIGULLIO CA5 centrano la vittoria, la prima esterna, a 13 secondi dalla fine nonostante le pesanti assenze di Ercolani, Abedini F. (entrambi squalificati), Busca e Di Pace. Ad onor di cronaca dobbiamo dire che anche gli emiliani devono fare a meno di Evandro, Mazizi, Bortesi, Baldini.

Passano subito in vantaggio i chiavaresi grazie a Ricchini e chiudono la prima frazione in vantaggio. Nella ripresa il Bagnolo dimostra tutta la sua forza (gli emiliani sono quarti in classifica) e ribalta il risultato segnando 3 gol in 4 minuti. Ci pensano prima i fratelli Luise a pareggiare mentre Ricchini porta i suoi al successo.

BAGNOLO - TIGULLIO CA5 3 - 4

Marcatori: 8’ pt Ricchini (B), 10’ st Bressan (R), 11’ st Maretti (B), 14’ st Maretti (B) e A. Luise, 17’ st G. Luise, 19’ st Ricchoni (T).

bagnolo : Prodi, Djouaher, Crisanti, Maretti, Bigi, Borriello, Marzano, Protega, Massaro, Bressan, Donia, Vinciguerra. All. Ruini.

TIGULLIO CA5: Pozzo, Leon, G. Luise, Roncaglio, Cano, Bisi, A. Luise, Ricchini, Guelfi, Costa, Tola, Vignolo. All. Pinto.

Nel prossimo week end, i ragazzi di Pinto giocheranno contro la Sangiovannese che li predece di soli 3 punti mentre giovedì 8 dicembre ci sarà il recupero del match contro l'Olimpia Regium. Inutile dire che se arrivassero sei punti la classifica diventerebbe molto interessante.

SERIE C - TERZA GIORNATA.

GIRONE A - MATRICOLE ALLA RISCOSSA.

GIRONE B - PRIMI PUNTI PER IL PORTOFINO.

NELLA SERATA DI LUNEDI', SI E' COMPLETATO il programma della terza giornata del Campionato Regionale di Serie C.

Nel GIRONE A succede che le cosiddette "matricole o squadre materasso" mettono in ginocchio le favorite alla vittoria finale.

Il CITTA' GIARDINO mantiene fede al pronostico e che nella serata di lunedì passa agevolmente sul campo dell'ARENZANO FC dimostrando ancora una volta tutto il proprio valore. I ragazzi di Mister Olivieri mettono in campo tanta volontà ma come dichiarato dallo stesso a fine partita : "fatico a trovare punti deboli agli avversari. Troppo superiori." Per i padroni di casa è andato a segno Pizzasegale su punizione.

Negli incontri giocati venerdì sera, l'OSPEDALETTI CALCIO perde la propria imbattibilità sul difficile campo dell'ATLETICO SAN LORENZO. I ragazzi di Mister Restelli soffrono più del dovuto le non perfette condizioni del campo reso scivoloso dalle recenti abbondanti piogge e nonostante le reti di Cinquepalmi (doppietta), Bianco e Melini, non riescono a portare a casa il risultato positivo. Per i padroni di casa (in gol con Galletti (2), Pinasco, Alberti, Rizza) arriva la seconda vittoria di fila e la conferma di poter ambire a qualcosa di più che ad una tranquilla salvezza.

Perde in casa un irriconoscibile PRIAMAR 1942 LIGURIA che viene sorpreso da un tostissimo AIROLE FC che si impone per 3 a 6. Pur giocando sottotono, la truppa di Chicco Giammusso rimane in partita fino al 3 pari per poi subire due reti in contropiede ed una su tiro libero che danno comunque il meritato successo agli ospiti. Infatti i ragazzi di Stefano Ricci lottano su ogni pallone sopperendo con tanta grinta al maggior tasso tecnico dei rossoblù. Per i padroni di casa sono andati a segno Pensa (2) e Giammusso mentre i gol degli ospiti portano la firma di Guglielmi (3), Trama (2) e Foti.

L'unica big a salvarsi è l'IMPERIA di Franco Basta che supera il TOIRANO FUTSAL per 4 a 3. Per i nerazzurri, che hanno un'infermeria sempre più piena, sono andati a segno Guidetti e Bagarolo entrambi con una doppietta mentre i Greco F. (2) e Calderalo hanno segnato le reti per gli ospiti.

Nel GIRONE B la GENOVESE BOCCADASSE viene fermata sul pari dal LAVAGNA CA5 e, almeno momentaneamente, abbandona la vetta della classifica. Finisce infatti con un pirotecnico 8 a 8 che ha visto continui ribaltamenti del risultato.

Venerdì si è giocato solamente RADIO PORTOFINO 84 - MOLASSANA BOERO. Primi punti stagionali per i padroni di casa che trascinati da uno scatenato Maddaloni (5 reti per lui) doppiano i rossoazzurri genovesi (10 a 5). Gli altri gol dei gialloneri sono di Prado (stasera in versione assist-man), Simoni, Sprea, Celle, Martini.

Negli incontri giocati sabato pomeriggio, l'ATHLETIC CALCIO A 5 fa suo il derby con il TIGULLIO CA5 Riserve con un secco 6 a 2. I padroni di casa non giocano un gran match ma concretizzano al meglio le occasioni create e nel primo tempo si portano sul 5 a 0 grazie alla tripletta di Canessa ed alle reti di Aiello e Orsini mentre nel recupero Ranieri trasforma il rigore del 5 a 1. Nella ripresa i biancazzurri gestiscono il risultato ed i gol di Zerega ed Aiello servono a fissare il punteggio finale ed a regalare il primato del girone all'Athletic.

Queste le formazioni scese in campo :

ATHLETIC CA5 : Napoletano, Solari, Orsini, Canessa, Borghi, Olcese, Carreno, Romanelli, Aiello, Mazzucato. All. Baffetti.

TIGULLIO CA5 ris. : Pendola, Zerega, Cuneo, Paruta, Patoshi, Canessa, Privino, Ranieri, Scofferi. All. Lepore.

In vetta alla classifica troviamo anche il GENOVA CALCIO A 5 che supera per 7 a 2 (primo tempo 3 a 1) il SANTA MARIA 2013 grazie alle doppiette di Ini, Porcu, Rossi ed al gol in pallonetto di Rondanina ; per gli ospiti è andato a segno Palmieri con una doppietta.

Il GENOVA CA5 si è schierato con Borriello, Galanzini, Porcu, Istria, Coccoletti, Rossi, Rondanina, Scaduto, Ini, Milia, Tardanico. All. Criaco.

SERIE B - NONA GIORNATA.

DOPPIA SCONFITTA PER TIGULLIO E CDM.

GIORNATA AMARA per le squadre liguri impegnate nel Campionato Nazionale di Serie B.

Il TIGULLIO CA5 perde (4-8) la propria imbattibilità casalinga contro i sardi dell'OSSI CA5, seconda forza del campionato. Il attesa di recuperare la partita contro gli emiliani dell'Olimpia Regium, la classifica si fa un pò più difficile visto che proprio gli emiliani ed il Città di Massa hanno raggiunto i ragazzi di Pinto al quint'ultimo posto a quota dieci punti.

Cade anche il CDM FUTSAL GENOVA nello scontro diretto contro l'Olimpia Regium nonostante un'ottima partenza.

Privi dello squalificato Offidani, il CDM passa subito in vantaggio grazie a Toledo ma oi subisce il veemente ritorno dei padroni di casa che pareggiano dopo alcuni minuti. Chiusa la prima frazione in pareggio, nella ripresa i ragazzi di Mr. Lombardo subiscono 5 reti per il definitivo 6 a 1.

OLIMPIA REGIUM-CDM FUTSAL GENOVA 6-1
Reti: 1’19” Toledo (C), 3’02” Ruggiero (OR); 8’57” st Hiroto (OR), 15’31” st Visone (OR), 15’47” Della Grotta st (OR), 16’08” Della Grotta st (OR), 19’31” Ruggiero st (OR).
OLIMPIA REGIUM: Macchioni, Visone, Del Giudice, Merola, Hiroto, El Gachi, Della Grotta, Ruggiero, Karib, Aliu, Halitjaha, Nutricato. All. Anzivino.
CDM GENOVA: Centonze, De Jesus, Rosselli, Abedini, Musante, Lombardo A., Toledo, Sorio, Bertarelli, Cattani, Sacco. All. Lombardo M.

Sabato prossimo i bianconeri saranno di scena a Bagnolo, quarto in classifica a quota 16 mentre i genovesi avranno lo scontro diretto con la Mattagnanese.

COPPA ITALIA SERIE C.

PAREGGIO NELLA PRIMA SEMIFINALE. L'ATHLETIC PASSA A GENOVA.

SI E' GIOCATA l'andata della semifinale di Coppa Italia Regionale.

La semifinale di "ponente" vedeva in programma l'ennesima sfida tra IMPERIA ed OSPEDALETTI CALCIO.

Franco Basta deve rinunciare all'uomo simbolo, Costa, e dopo 5 minuti di gioco perde anche il bomber Montali (frattura del perone) e così decide di affrontare l'incontro utilizzando il portiere di movimento.

La mossa, studiata in settimana, sorprende i ragazzi di Mr. Restelli che non riescono a creare la solita mole di gioco. Ciò nonostante l'Ospedaletti riesce a portarsi in vantaggio per 1 a 3 grazie alle reti di Melini M., Bianco e Vedda ma un rigore ed uno schema su calcio d'angolo permette ai nerazzurri di pareggiare e rimandare il discorso qualificazione al 9 dicembre a Bordighera.

IMPERIA - OSPEDALETTI CALCIO   3 - 3

Marcatori : Guidetti (2), Verda - Melini M., Bianco, Vedda

IMPERIA : Aiello, Gandolfi, Ghersi, Tortello, Verda, Calvi, Longo, De Felice, Marcantonio, Canavese, Guidetti, Montaldi. All. Basta. 

OSPEDALETTI C. : Moraglia, Melini M., Ausenda, Torre, Tramontana, Casbarra, Melini D., Serianni, Vedda, Bianco, Cinquepalmi, Rovere. All. Restelli

SABATO pomeriggio a Genova si sono incontrate GENOVA CALCIO A 5 ed ATHLETIC CALCIO A 5 con gli ospiti che hanno vinto di misura al termine di un incontro molto combattuto.

Gli ospiti, privi di Aiello squalificato e degli indisponibili Solari, Canessa, Mazzucato e Borghi, subiscono l'immediata pressione dei ragazzi di Mr. Criaco che dopo aver creato alcune occasioni trovano il vantaggio con lo scatenato Inì. Passano trenta secondi e Bencini trova l'immediato pareggio.

Le squadre si affrontano a viso aperto, creando continui ribaltamenti di fronte che costringono agli straordinari i portieri.

Nel giro di quattro minuti Inì realizza una doppietta, inframezzata dal momentaneo pareggio di Bencini ; a pochi minuti dalla fine del tempo, Istria firma il 4 a 2 con il quale le squadre vanno al riposo.

Nella ripresa la pressione dei genovesi si spegne e di conseguenza gli ospiti trovano più spazio ed in dieci minuti ribaltano il risultato grazie alla tripletta di capitan Carreno. Nel finale di tempo gli attacchi difettano in precisione, i portieri chiudono la porta ed il risultato non cambia. Da segnalare come nel finale il Genova CA5 abbia colpito tre pali leggittimando quello che poteva essere un giusto pareggio.

GENOVA CALCIO A 5 - ATHLETIC CALCIO A 5   4 - 5

Marcatori : Inì (3), Istria - Carreno (3), Bencini (2)

GENOVA CA5 : Borriello, Porcu, Istria, Rossi, Rondanina, Scaduto, Ini, Muscariello, Arcini, Tardanico. All. Criaco

ATHLETIC CA5 : Callarelli, Olcese, Orsini, Bencini, Boero, Carreno, Romanelli, Napoletano. All. Baffetti

AL VIA IL CAMPIONATO ALLIEVI.

PRENDE IL VIA il Campionato Regionale Allievi di Calcio a 5 al quale possono partecipare i calciatori nati negli anni 2000, 2001 e 2002 che abbiano compiuto anagraficamente il 14° anno di età. La giornata di gara è fissata per il venerdì e le gare verranno disputate su due tempi di 30 minuti ciascuno, non effettivi.

Risultano iscritte al campionato le seguenti Società:

CFFS COGOLETO CALCIO, CITTA’ GIARDINO MARASSI, FOOTBALL GENOVA CALCIO, NUOVA OREGINA, SAN GOTTARDO 1995 e VOLTRESE VOLTUR.

Le squadre si incontreranno in gare di andata e ritorno e, al termine delle giornate previste, verrà stilata una classifica valida per determinare lo sviluppo della fase finale per il titolo. Per l’assegnazione delle posizioni in classifica, in caso di parità di punteggio tra due o più squadre, si procederà alla compilazione di una graduatoria (c.d. "classifica avulsa") fra le squadre interessate.

FASE FINALE PER IL TITOLO

Per determinare la squadra Campione Regionale Allievi che acquisirà il diritto alla partecipazione alle fasi finali nazionali di categoria, verrà disputata la fase finale con le seguenti modalità:

 le società classificatesi al 1° e al 2° posto saranno ammesse direttamente alle semifinali;

 le società classificatesi al 3°, 4°, 5° e 6° posto disputeranno il primo turno con gli accoppiamenti sotto riportati.

PRIMO TURNO

Quinta classificata – Quarta classificata gara 1

Sesta classificata – Terza classificata gara 2

SECONDO TURNO – SEMIFINALI

Vincente gara 1 – Prima classificata gara 3

Vincente gara 2 – Seconda classificata gara 4

Per il Primo e Secondo Turno le squadre si incontreranno in gare di andata e ritorno, il ritorno sarà disputato in casa della squadra meglio classificata al termine del campionato.

Sarà dichiarata vincente la squadra che nei due incontri avrà totalizzato il maggior numero di punti; in caso di parità di punti, quella che avrà realizzato il maggior numero di reti nel corso dei due incontri; in caso di parità di reti segnate al termine dei tempi regolamentari della seconda gara si disputeranno due tempi supplementari di 5’ minuti ciascuno e, persistendo parità, verrà dichiarata vincente la società meglio classificata al termine del campionato.

FINALE

Vincente gara 3 – Vincente gara 4 gara 5

Gara unica in campo neutro, sarà dichiarata vincente la squadra che avrà totalizzato il maggior numero di reti nel corso della gara. Qualora risultasse parità nelle reti realizzate al termine dei tempi regolamentari, verranno disputati due tempi supplementari di 5’ minuti ciascuno e, persistendo parità, verrà dichiarata vincente la società meglio classificata al termine del campionato.

La squadra vincente verrà dichiarata Campione Regionale Allievi ed acquisirà il diritto alla partecipazione alle Fasi Finali Nazionali di categoria.

Date di svolgimento delle gare :

Gare di andata : 02, 09 e 16 dicembre 2016, 13 e 20 gennaio 2017

Gare di ritorno : 03, 10, 17, 24 febbraio e 03 marzo 2017

Gare primo turno : 17 e 24 marzo 2017

Gare di semifinale : 31 marzo e 07 aprile 2017

Gara di finale : 21 aprile 2017

CALENDARIO COMPLETO

1a Giornata
 2 Dic 2016 -  3 Feb 2017

CITTA GIARDINO M.

FOOTBALL GENOVA C

NUOVA OREGINA

CFFS COGOLETO C.

VOLTRESE VULTUR

SAN GOTTARDO 1995

 

2a Giornata
 9 Dic 2016 - 10 Feb 2017

CFFS COGOLETO C.

VOLTRESE VULTUR

FOOTBALL GENOVA C

NUOVA OREGINA

SAN GOTTARDO 1995

CITTA GIARDINO M.

 

3a Giornata
16 Dic 2016 - 17 Feb 2017

CITTA GIARDINO M.

CFFS COGOLETO C.

FOOTBALL GENOVA C.

SAN GOTTARDO 1995

VOLTRESE VULTUR

NUOVA OREGINA

 

4a Giornata
13 Gen 2017 - 24 Feb 2017

CFFS COGOLETO C.

SAN GOTTARDO 1995

NUOVA OREGINA

CITTA GIARDINO M.

VOLTRESE VULTUR

FOOTBALL GENOVA C.

 

5a Giornata
20 Gen 2017 -  3 Mar 2017

CITTA GIARDINO M.

VOLTRESE VULTUR

FOOTBALL GENOVA C.

CFFS COGOLETO C.

SAN GOTTARDO 1995

NUOVA OREGINA

SERIE C - SECONDA GIORNATA.

CINQUE SQUADRE A PUNTEGGIO PIENO.

SI E' CONCLUSA anche la seconda giornata del Campionato Regionale di Serie C

Nel GIRONE A rimangono al comando OSPEDALETTI C. e CITTA' GIARDINO M., ovvero le due candidate alla vittoria finale.

I frontalieri superano con un secco 5 a 1 l'IMPERIA dell'ex Franco Basta ; il primo tempo chiuso sul 2 a 0 mette in evidenza la forza dei padroni di casa mentre gli ospiti, ampiamente rinnovati nel rooster, devono ancora inserire nei meccanismi di gioco diversi elementi provenienti dal ca11. I nerazzurri si sono schierati con Aiello (diventato papà proprio nella notte. Auguri Giuse!), Verda, Marcantonio, Costa, Calvi, Guidetti, Montaldi, Longo, Peretto, Tortello, Ghersi, Bagarolo. All. Basta.

Il CITTA' GIARDINO espugna il difficile campo del PRIAMAR 1942 LIGURIA solo nel finale. Il primo tempo vede i rossoblu partire forte e portarsi in vantaggio per 2 a 0 ma gli ospiti dimostrano tutta la loro forza sciorinando un ottimo possesso palla e chiudono il primo tempo in pari (sbagliando un rigore nel finale, parato da Tregambe). Nel  secondo tempo gli ospiti continuano a macinare gioco con i ragazzi di Giammusso pronti a replicare in contropiede. Sul 4 a 3 per gli ospiti i savonesi si sbilanciamo per trovare il pari e vengono infilati altre due volte dai ragazzi di Mr. Geanesi. Questa la formazione del Priamar : Tregambe, Abdul Adenebe, Tovano, Fortunato, Giammusso, Amato, Lilli, Pensa, Rinaldi, Pollero. All. Giammusso.

Importante vittoria esterna per l'ARENZANO FC sul campo del TOIRANO FUTSAL grazie alle reti dei gemelli Barone, provenienti dalla squadra a 11. Gli ospiti per l'occasione rischierano in panchina Mr. Robello e ne traggono giovamento.

La terza vittoria esterna arriva dall'ATLETICO S. LORENZO che passa sul campo dell'AIROLE FC. Ospiti subito in vantaggio con Pinasco ma ripresi dall'ottimo Trama ; nel finale di tempo arriva il break decisivo della Prodeo che grazie alle reti di Alberti, Cacozza e Pinasco, chiudono il primo tempo sul 1 a 4. Nella ripresa i ragazzi di Stefano Ricci mettono alle corde gli ospiti provando a riaprire l'incontro ed al decimo minuto usufruiscono già di un tiro libero che Trama sbaglia. Con il passare del tempo la pressione dei padroni di casa si affievolisce e la partita si chiude sul 3 a 6. 

Nel GIRONE B a punteggio pieno troviamo l'ATHLETIC CA5, il GENOVA CA5 e la matricola GENOVESE BOCCADASSE.

Venerdi sera i biancoazzurri di Zoagli superano il LAVAGNA CA5 dopo aver chiuso il primo tempo sul 3 a 0 ed amministrando il risultato nel secondo.

I ragazzi di Mr. Criaco vincono il derby con il MOLASSANA B. giocato sabato, chiudendo anche loro il primo tempo sul 0 - 3. Nella ripresa il Genova allunga prima del gol della bandiera del Molassana ed il definitivo 1 a 5 firmato da Porcu.

Sempre sabato il TIGULLIO riserve aveva superato il RADIO PORTOFINO 84 al termine di un incontro molto equilibrato e divertente.

Nel match di lunedì, la matricola GENOVESE BOCCADASSE ha espugnato all'ultimo minuto il campo del SANTA MARIA, rimanendo in vetta alla classifica.

GIRONE A

AIROLE FC-ATLETICO S. LORENZO 3–6
Reti : Trama (3) - Pinasco (2), Alberti (2), Cacozza Canale
OSPEDALETTI CALCIO - IMPERIA 5 - 1
Reti: Vedda (2), Cinquepalmi, Bianco, Melini D. - Costa.
PRIAMAR 1942 LIGURIA - CITTA' GIARDINO M. 3 - 6
Reti: Giammusso (2), Pensa -  Marullo (2), Turco (2), Core, Ottina.
TOIRANO FUTSAL - ARENZANO FC 1 - 4
Reti: Ferrero D. - Baroni L. (3), Baroni F.

GIRONE B

ATHLETIC CA5 - LAVAGNA CA5 6 - 2
Reti: Canessa (3), Carreno, Romanelli, Orsini - Aroni, Rossi.
MOLASSANA B. - GENOVA CA5 1 - 5
Reti: N.P. - Rossi (2), Porcu (2), Borriello
SANTA MARIA - GENOVESE BOCCADASSE 4 - 5
Reti: Palmieri, Verde, Casciscia, Olcese - N.P.
TIGULLIO CA5 ris. - RADIO PORTOFINO 5 - 4
Reti: N.P. - Prado (2), Simoni, Sprea 

 

SERIE B - OTTAVA GIORNATA.

CDM KO. PRIMO PUNTO ESTERNO PER IL TIGULLIO.

ARRIVA solo un punto per le squadre liguri nell'ottava giornata del Campionato Nazionale di Serie B ed a portarlo a casa è il TIGULLIO CA5 che pareggia per 2 a 2 sul campo della POGGIBONSESE grazie alla reti di Luise G. e del bomber Ercolani.

Per i bianconeri in formazione ampiamente rimaneggiata, questo è il primo punto stagionale ottenuto lontano da Chiavari. Da segnalare come a 20 secondi dalla fine i padroni di casa abbiano colpito un palo.

Poggibonsese – Tigullio CA5 2–2
Poggibonsese:  Massari, Giannattasio N., Derzaj, Pellegrino, Giaimo, Gravina, Diaferia, Giannattasio A., Aquino, Bartolotta, Fiorenza, Giglioli, Scannapieco, Riccobono. All.: Giannattasio
Tigullio:  Pozzo, Luise, Ercolani, Ricchini, Busca, Costa, Abedini F., Roncagliolo, Rossi, Vignolo, Leon. All. : Pinto

Come era prevedibile, il CDM FUTSAL GENOVA perde in casa contro la capolista LEONARDO ; i sardi ancora imbattuti ed a punteggio pieno, sono una corazzata che al momento la squadra di Lombardo non può fermare nonostante l'inserimento dell'argentino Offidani.

Le reti per i biancozzurri sono di Musante, Offidani e Toledo.

Cdm Futsal Genova – Leonardo Cagliari C5  3–10
Cdm Futsal Genova:  Sacco, Musante, Offidani, Toledo, Rosselli, Abedini, Di Dio, Lombardo, Bertarelli, Cattani. All. : Lombardo
Leonardo:  Orani, Tidu, Spanu, Deivison, Perdighe, Cogotti, Demurtas, Murgia, Podda, Billai, Sedda. All. : Catta

Settimana prossima il Tigullio attende la visita dei sardi dell'OSSI CA5, terzi in classifica, mentre il CDM andrà in Emilia a giocare contro l'Olimpia Regium che precede i genovesi di soli 4 punti.

SERIE C - PRIMA GIORNATA.

VINCONO TUTTE LE FAVORITE.

FINALMENTE dopo rinvii, revisione dei gironi ed altre problematiche, ha preso il via il Campionato Regionale di Serie C, che quest'anno prevede due gironi da otto squadre ciascuno.

Stagione che non è cominciata sotto una buona stella e che è potuta partire grazie alla buona volonta ed alla passione per questo sport dei giocatori, allenatori e dirigenti superstiti ; infatti solo al termine di una riunione fiume alla quale hanno partecipato le società oltre che al Presidente Vicario Andreani ed al delegato Sergio Curtino, sono stati risolti i problemi che impedivano di partire con un campionato regolare.

Nel GIRONE A, nel posticipo giocato lunedì sera, il CITTA' GIARDINO supera con un netto 12 a 0 il TOIRANO FUTSAL. Per i ragazzi del Biscione sono andati a segno Core e Turco con una tripletta, Ottina (2), Foti, Ferri, Giovani, Marullo.

Questi gli incontri venerdì.

Parte con una vittoria in trasferta sul difficile campo dell'ARENZANO FC l'OSPEDALETTI CALCIO di Mr. Restelli che si impone per 2-6 ; da segnalare il gol realizzato da Ausenda con un pallonetto da metà campo.

ARENZANO FC - OSPEDALETTI CALCIO 2-6

Marcatori : Patrone (2) - Vedda (2), Bianco (2), Ausenda, Melini A.

Risponde vincendo anch'esso fuori casa anche il rinnovato PRIAMAR 1942 LIGURIA del player-manaer Chicco Giammusso che a fatica passa sul campo ostico dell'ATLETICO SAN LORENZO. Partono forte i padroni di casa che concretizzano le occasioni create solo con una rete realizzata da Galletti mentre gli ospiti con bomber Lilli trovano subito il pareggio. Cantagallo porta ancora avanti i padroni di casa ma Giammusso, con una doppietta a cavallo dei due tempi, ribalta il risultato. Accusato il colpo i padroni di casa reagiscono al meglio con Pinasco che, complice anche una deviazione di un difensore, impatta sul 3 a 3 prima che Lilli e Pensa diano l'allungo decisivo. I padroni di casa di mister Cattaneo non demordono ed ancora con Pinasco trovano il gol del definitivo 4-5.

ATLETICO SAN LORENZO - PRIAMAR 1942 LIGURIA 4-5
Marcatori : Pinasco (2), Galletti, Cantagallo - Lilli (2), Giammusso (2), Pensa
PRIAMAR: Tregambe, Bugna, Pensa, Riviello, Rinaldi, Fortunato, Lilli, Abdul Adenebe, Giammusso.

Vittoria casalinga per l'IMPERIA di Mr. Basta che regola per 5 a 3 l'AIROLE FC di Mr. Stefano Ricci che comunque esce a testa alta contro una delle favorite alla vittoria finale. Per i nerazzurri reti di Gandolfi, Montaldi, Guidetti, Verda, Marcantonio.

 

Anche nel GIRONE B, quello di levante e con un apparente livello qualitativo inferiore vista la presenza di 5 "neo promosse", vincono le favorite.

Nel posticipo di ieri sera, la GENOVESE BOCCADASSE supera il MOLASSANA BOERO per 8 a 3 grazie alle reti del vecchio ma sempre presente bomber Devoto (5), Frau (2), Mazolla. Per i rossoazzurri di Mr. Rivanera sono andati a segno Bisso, Bruno e Bisconti.

questi gli altri incontri del girone.

Nel match del sabato il GENOVA CA5 si impone con un netto 5 a 0 sul TIGULLIO CA5 riserve grazie alle reti di Ini (2), Arcini, Istria, Borriello.

GENOVA CA5 - TIGULLIO CA5 riserve 5-0

GENOVA CA5 : Borriello, Galanzini, Istria, Rossi, Rondanina, Scaduto, Arcini, Ini, Muscariello, Tardanico. All. Criaco

Vince 7 a 3 il LAVAGNA CA5 contro il SANTA MARIA 2013 vendicando così la recente sconfitta subita in Coppa Italia. Per i padroni di casa vanno a segno Aroni (5), Rossi, Acciai.

Infine vittoria in trasferta per l'ATHLETIC CA5 che grazie ad un gran primo tempo chiuso sul 5 a 0 si impone in casa del RADIO PORTOFINO 84.

RADIO PORTOFINO 84 : Advulia, Peirano, Boero, Celle, Martini, Sprea, Prado, Maddaloni, Conti, Roscelli, Gnesi, Simoni. All. Covre.

ATHLETIC CA5 : Napoletano, Solari, Bencini, Borghi, Carrreno, Romanelli, Aiello, Mazzucato. All. Baffetti.

Marcatori : Prado(2), Maddaloni, Simoni - Romanelli (2), Mazzucato (2), Aiello, Carreno, Borghi, Solari

SERIE B - SETTIMA GIORNATA.

SABATO VINCENTE PER LE LIGURI !

GIORNATA DA EVIDENZIARE la settima di andata del Girone C del Campionato di Serie B, visto che è arrivata la prima doppietta stagionale per le squadre liguri.

Partiamo dal CDM FUTSAL GENOVA visto che per i ragazzi di Lombardo questi sono i primi punti stagionali, arrivati peraltro espugnando il campo di una diretta concorrente come il Città di Massa ; sotto di due reti e con le spalle al muro, Abedini & C. hanno avuto la forza di ribaltare la situazione e portare a casa tre punti fondamentali. sabato prossimo sfida sulla carta impossibile contro la corazzata sarda del Leonardo, prima in classifica a punteggio pieno.

Solita vittoria casalinga per il TIGULLIO CA5 che "asfalta" sul campo (7 a 2) e supera in classifica il CUS Pisa, raggiungendo l'ottava piazza e con una partita da recuperare.

Se i ragazzi di Mr. Pinto iniziassero a raccogliere punti lontano da Chiavari, i sogni di diventare una grande del girone diventerebbero una realtà ; sabato prossimo l'occasione potrebbe essere propizia visto che i bianconeri andranno a far visita alla Poggibonsese, penultima in classifica.

COPPA ITALIA SERIE C - COMPLETATO IL QUADRO DELLE SEMIFINALI.

Il GENOVA CALCIO A 5 è la quarta ed ultima squadra che accede alle semifinali di Coppa Italia Regionale, superando in trasferta il SANTA MARIA 2013 con il risultato di 7 a 5.

Questo il quadro completo dei quarti di finale che ha visto il passaggio del turno della prima e della seconda classificata dei Gironi A e C  :

OSPEDALETTI C. ARENZANO FC 5 - 2
CITTA' GIARDINO  IMPERIA 3 - 5
ATHLETIC CALCIO A 5 LAVAGNA CALCIO A 5 9 - 3
S. MARIA 2013 GENOVA CA5 5 - 7

Tornando alla partita di ieri sera, i marcatori per la squadra di Mr. Criaco sono stati Arcini (3), Muscarielli, Inì, Rossi, Porcu.

GENOVA CA5 : Borriello, Galanzini, Istria, Mavilia, Rossi, Rondanina, Scaduto, Arcini, Ini, Muscariello, Porcu, Tardanico. All. Criaco

Di seguito riportiamo gli incontri di semifinale ; le società si incontreranno in gare di andata e ritorno (con sorteggio per l’ordine delle gare); sarà dichiarata vincente la squadra che nei due incontri avrà totalizzato il maggior numero di punti; in caso di parità di punti, quella che avrà realizzato più reti nei due incontri; in caso di parità di reti segnate al termine dei tempi regolamentari della seconda gara si disputeranno due tempi supplementari di 5 minuti ciascuno e se necessario, calciati i tiri di rigore.

Semifinale 1 – Venerdì 18.11.2016  
OSPEDALETTI C. IMPERIA 0 - 0
     
Semifinale 2 – Venerdì 18.11.2016  
GENOVA CA5 ATHLETIC CALCIO A 5 0 - 0
     
Ritorno
Semifinale 1 – Venerdì 09.12.2016  
IMPERIA OSPEDALETTI C. 0 - 0
     
Semifinale 2 – Venerdì 09.12.2016  
ATHLETIC CALCIO A 5 GENOVA CA5 0 - 0

 

SERIE B - SESTA GIORNATA.

LIGURI KO NEL TURNO INFRASETTIMANALE.

PER LA TERZA volta in quest'avvio di stagione, arriva un doppio KO per le nostre squadre impegnate nel campionato Nazionale di Serie B - Girone C.

Privo dei nuovi rinforzi Piccolo Offidani e Sabatini, va ancora KO il CDM FUTSAL GENOVA di Michele Lombardo che subisce un nuovo pesante passivo contro la neopromossa Montecalvoli.

I toscani, secondi in classifica, passano al paladiamante con un netto 10 a 2 che lascia ancora a quota zero punti i genovesi.

A metà del girone di andata e quindi con ancora tre quarti di stagione da affrontare, la situazione dei biancoazzurri comincia a diventare pesante visto che le distanze con le dirette concorrenti alla salvezza continuano ad aumentare ; ma forse ciò che fa maggiormente paura sono soprattutto i 50 gol subiti (27 in casa e 23 in trasferta) che fanno del CDM la peggior difesa di tutta la Serie B. ma anche i soli 11 gol fatti (10 in casa ed 1 solo in trasferta) non lasciano tranquilli.

Sabato prossimo arriva la trasferta con il Città di Massa, penultima in classifica a quota 4, occasione unica per gli uomini di Lombardo per sbloccarsi.

Cade anche il TIGULLIO CA5 in casa del Bulls San Giusto, secondo in classifica, con il risultato di 7 a 2.

I ragazzi di Mister Pinto in trasferta devono rinunciare a giocatori importanti e subiscono il terzo KO lontano da Chiavari.

Sabato prossimo si torna a giocare nel bunker di casa contro il CUS Pisa che sopravanza i bianconeri di un solo punto ed in caso di vittoria si tornerebbe a respirare aria di alta classifica.

CLASSIFICA E CALENDARIO COMPLETO

SERIE B - QUINTA GIORNATA

IL TIGULLIO PASSEGGIA NEL DERBY CON IL CDM.

Il TIGULLIO CALCIO A 5 vince il derby contro il CDM GENOVA FUTSAL con il netto risultato di 9-1 (p.t. 3-1) grazie alle reti di Ercolani (2), Di Pace (2), Costa, Busca, Ricchini, Luise G., Abedini F.; per i genovesi è andato in rete Abedini B..

Partita a senso unico per i ragazzi di Mister Stefano Pinto che vincono agevolmente contro un CDM mai entrato in partita e che sembra dare segni di cedimento mentali e di gioco, tipici di una squadra che ha già mollato la presa. Mister Michele Lombardo dovrà toccare le corde giuste per far rialzare la testa ai suoi visto che il campionato è ancora lungo, sperando anche nell'innesto del neo acquisto Santiago Offidani.

Per i padroni di casa, che hanno ancora una partita da recuperare, un'importante boccata di ossigeno dopo due ko consecutivi e la conferma che a Chiavari è difficile vincere per tutti.

Le squadre genovesi torneranno in campo già martedì prossimo per la sesta di andata e se la dovranno vedere con due squadre appaiate al secondo posto.

I bianconeri saranno di scena a Prato contro Bulls San Giusto mentre i biancoazzurri giocheranno al Paladiamante di Bolzaneto contro il Montecalvoli per cercare i primi punti.

COPPA ITALIA SERIE C. QUARTI DI FINALE

L'IMPERIA ELIMINA IL CITTA' GIARDINO, RINVIATA S.MARIA-GENOVA CA5.

NELLA GIORNATA di lunedì, si sarebbero dovuti giocare gli altri due quarti di finale che avrebbero definito il quadro delle semifinaliste della Coppa Italia Regionale, ma la condensa ha reso viscido il fondo della palestra Liceti costringendo la coppia arbitrale a sospendere al 12 minuto il match SANTA MARIA 2013 - GENOVA CA5.

Nell'altro attesissimo incontro, l'IMPERIA di Franco Basta ha fatto fuori una delle grandi favorite ovvero il CITTA' GIARDINO di Alessandro Geanesi, espugnando il Paladiamante con il risultato di 5 a 3.

I nerazzurri rispetto alla passata stagione hanno perso due pezzi importanti come Giustacchini ed Anzalone ma non ha perso la propria solidità ed ha saputo reggere all'urto del Città Giardino che, nonostante la sconfitta, ha mostrato tutto il proprio potenziale.

I gol degli ospiti portano la firma di Costa (2), Verda (2) e Montaldi.

OSPEDALETTI C. ARENZANO FC 5 - 2
CITTA' GIARDINO  IMPERIA 3 - 5
ATHLETIC CALCIO A 5 LAVAGNA CALCIO A 5 9 - 3
S. MARIA 2013 GENOVA CA5 R.I.C.

Al momento le partite di semifinale in programma il prossimo 18.11 e 09.12, vedono a ponente l'Imperia contro l'Ospedaletti mentre a levante l'Athletic Ca5 attende la vincente di S. Maria-Genova Ca5.

COPPA ITALIA SERIE C. QUARTI DI FINALE.

OSPEDALETTI ED ATHLETIC IN SEMIFINALE.

NELLA SERATA di venerdì, si è conclusa la fase a gironi della Coppa Italia Regionale con il recupero della partita RADIO PORTOFINO 84 - GENOVA CA5 che ha visto gli ospiti imporsi per 3 a 9 e strappare l'ultimo pass per i quarti di finale in cui incontreranno il SANTA MARIA 2013 (in programma lunedì prossimo nella palestra Liceti di Rapallo).

I ragazzi di Mister Criaco partono forte con la doppietta di Arcini ma nel finale Prado accorcia le distanze.

Nella ripresa il gol del pari realizzato da Gnesi ha il potere di risvegliare gli ospiti che realizzano quattro reti per il momentaneo 2 a 6 prima del nuovo gol di Prado. Nel finale i genovesi mettono a segno altre tre marcature per il definitivo 3 a 9.
Marcatori : Prado (2), Gnesi - Arcini (4), Rondanina (2), Muscariello, Inì, Galanzini.

Sempre venerdì l'OSPEDALETTI CALCIO era la prima ad avere accesso alle semifinali superando in gara unica la sorpresa ARENZANO FC. I padroni di casa disputano un gran primo tempo e trovano il meritato vantaggio dopo 10 minuti ; gli ospiti di Mr Oliveri non demordono e trovano l'immediato pareggio con Damonte dopo azione personale di Pizzasegale. I neroarancio non si scompongono e tornaro a sciorinare un buon futsal e grazie alle doppiette di Vedda (due prodezze per il n. 9 di casa) e Torre ed alla singola di Cinquepalmi chiudono la prima frazione sul 5 a 1.

Nella ripresa cala la tensione ed il ritmo di gioco tra i ragazzi di Mr Restelli che non trovano più la via del gol mentre l'Arenzano difende bene ed accorcia le distanze su tiro libero con Pizzasegale per il 5 a 2 finale.

Sabato pomeriggio è andato di scena l'atro quarto di finale che metteva di fronte ATHLETIC CALCIO A 5 e LAVAGNA CALCIO A 5.

I padroni di casa in formazione rimaneggiata ringiovaniscono ulteriormente la rosa facendo esordire tra i pali il giovane Napoletano, classe 99.

Gli ospiti partono meglio e concretizzano le occasioni create portandosi sul 2 a 0 grazie ad Aroni e Parodi ; i biancoazzurri di casa hanno difficoltà a trovare un buon ritmo di gioco e creano pericoli solo con situazioni di 1 contro 1 sempre ben sventate da Del Soldato. Ancora il tempo di segnalare alcune azioni pericolose degli ospiti prima che nel finale di tempo le reti di Carreno, Canessa ed Aiello consentano all'Athletic di ribaltare il risultato in quattro minuti.

Ad inizio ripresa Tosini Ga. trova il pari prima del quasi ininterrotto monologo dei padroni di casa che, grazie alla doppietta di Romanelli ed ai gol di Canessa, Aiello, Bencini e Solari, fissano il 9 a 3 che consente loro di passano il turno.

Lunedì si completerà il quadro delle semifinali con gli altri due incontri :

OSPEDALETTI C. ARENZANO FC 5 - 2
CITTA' GIARDINO  IMPERIA 24/09/16
ATHLETIC CALCIO A 5 LAVAGNA CALCIO A 5 9 - 3
S. MARIA 2013 GENOVA CA5 24/09/16

SERIE B - QUARTA GIORNATA.

DOPPIA SCONFITTA PER LE LIGURI.

QUARTA giornata amara per le liguri impegnate nel GIRONE C del Campionato Nazionale di Serie B visto che arriva una nuova doppia sconfitta.

La TIGULLIO CALCIO A 5 cade in casa della compagine toacana della MATTAGNANESE dell'ex Filippo Brichieri per 7 a 4 ; le reti dei bianconeri portano la firma di Richini, Abedini F., Ercolani ed un autogol dei padroni di casa.

Il CDM GENOVA FUTSAL rimane ancora fermo a quota zero punti perdendo tra le mura amiche contro la SANGIOVANNESE. I genovesi di Mister Lombardo chiudono il primo tempo in vantaggio per 3 a 1 ma nella ripresa cedono di schianto e chiudono sotto per 3 a 9.

Sabato prossimo  a Chiavari ci sarà l'atteso derby che finalmente farà muovere la classifica alle nostre squadre.

Il campionato è solo all'inizio ma le tre retrocessioni dirette ed i play out che impegneranno la quart'ultima e quint'ultima impongono un cambio di passo.

COPPA ITALIA SERIE C - TERZA GIORNATA.

IMPRESA ARENZANO. ATHLETIC PRIMA NEL GIRONE C.

NEGLI INCONTRI DI LUNEDI' sera, si impone all'attenzione l'impresa dell'ARENZANO FC che passa sul campo del MOLASANA BOERO con un perentorio 4 a 16 e soprattutto con qui 12 gol di scarto utili a passare il turno a discapito del PRIAMAR VEDI RISULTATI E CLASSIFICHE COMPLETE.

Infatti con questa vittoria i ragazzi del Presidente Robello raggiungono al secondo posto i savonesi di Mr. Giammusso a quota 4 punti. Visto che le due compagini nello scontro diretto hanno pareggiato 4 a 4 ed hanno la stessa differenza reti (+5), si è dovuto fare ricorso al maggior numero di reti segnate che vede l'Arenzano a quota 22 gol fatti contro i 16 del Priamar.

Nell'altro incontro della serata l'ATHLETIC CALCIO A 5 passa a fatica sul campo della GENOVESE BOCCADASSE (3-4) e chiude il Girone C al primo posto mentre i genovesi salutano la competizione nonostante al momento siano ancora secondi in classifica a pari punti con il GENOVA CALCIO A 5.

Infatti, se i miei calcoli sono giusti, anche se nel recupero in programma venerdì prossimo tra R. PORTOFINO 84 e Genova CA5, dovessero vincere i levantini la classifica avulsa premierebbe una di queste due squadre vista la differenza reti negativa della Genovese Boccadasse.

Il Portofino per passare il turno deve fare un'impresa stile Arenzano e vincere con almeno sette gol di scarto.

In ultimo ricordo come oggi pomeriggio verrà pubblicato un Comunicato Ufficiale riguardante i risultati della terza giornata del primo turno, i relativi provvedimenti disciplinari e le classifiche per l’accesso ai quarti di finale in considerazione del fatto che i quarti di finale della manifestazione verranno disputati venerdì 21 ottobre 2016.

Pertanto l'incontro che interesserà il SANTA MARIA 2013 e la seconda del gruppo C verrà posticipato ad altra data.

Questo il Programma dei Quarti di Finale

Venerdì 21.10.2016
OSPEDALETTI C. ARENZANO FC 0 - 0
CITTA' GIARDINO  IMPERIA 0 - 0
ATHLETIC CALCIO A 5 LAVAGNA CALCIO A 5 0 - 0
S. MARIA 2013 Seconda Girone C 0 - 0

SERIE B - TERZA GIORNATA

TIGULLIO-OLIMPIA REGIUM RINVIATA. CDM PESANTE KO !

NELLA TERZA GIORNATA DI SERIE B, a causa del maltempo che ha colpito la nostra regione, la partita TIGULLIO CA5 - OLIMPIA REGIUM è stata rinviata a data da destinarsi.

Nell'incontro che interessava l'altra squadra ligure, il CDM GENOVA FUTSAL di Michele Lombardo cade pesantemente nello scontro diretto con il Bagnolo Calcio a 5.

In terra emiliana i biancoazzurri non entrano mai in partita e chiudono il primo tempo sotto per 8 a 0 per le reti di Protega (2), Bressan (2), Evandro, Mazizi, Massaro e Marzano.

Nella ripresa arrivano altre 4 reti al passivo (doppietta di Evandro e singole per Mazizi e Sartori) per il 12 a 0 finale.

Sabato prossimo le nostre squadre giocano contro due toscane che si sono affrontate in questo turno.

i bianconeri di Mr Pinto se la vedranno in trasferta contro la Mattagnanese sperando di recuperare l'infortunato Pozzo e Di Pace mentre il CDM attenderà la visita della Sangiovannese, ancora orfano di Rissi che deve ancora scontare 4 delle 7 giornate di squalifica prese nella passata stagione.

COPPA ITALIA SERIE C - TERZA GIORNATA

CAUSA MALTEMPO RINVIATE 3 PARTITE. L'OSPEDALETTI PASSA AD IMPERIA.

IL MALTEMPO ha causato il rinvio delle partite in programma venerdì ed i recuperi sono già in programma come di seguito riportato.

GIRONE A
La gara Toirano Futsal – Atletico San Lorenzo verrà disputata venerdì 21.10.2016, alle ore 21.00, presso il Campo “Comunale” di Toirano (SV).
GIRONE B
La gara R. Portofino 84 – Genova Calcio a 5 verrà disputata venerdì 21.10.2016, alle ore 21.00, presso il Campo “Broccoletti” di Rapallo (GE).
GIRONE D
La gara Lavagna Calcio a 5 – Tigullio Calcio a 5 Sq. “B” verrà disputata domenica 16.10.2016, alle ore 21.00, presso il Campo “Dogi di Lavagna” di Lavagna (GE).

Nell'unica gara disputata nella serata di venerdì, l'OSPEDALETTI CALCIO passa sul campo dell'IMPERIA con il risultato di 2 a 1.

Primo tempo di marca nerazzurra con i ragazzi di Mr. Basta che trovano il gol con di Canavese ma non concretizzano le molte occasioni create ; gli ospiti dal canto loro non danno segni di vita e chiudono il primo tempo in svantaggio di solo un gol anche per la bravura del loro estremo difensore.

La ripresa vede i ragazzi dell'Ospedaletti alla riscossa dopo le urla di Mr Restelli negli spogliatoi ed i padroni di casa in difficoltà per i pochi cambi a disposizione.

I gol con i quali gli ospiti ribaltano il risultato (Vedda e Bianco i marcatori) arrivano per due indecisioni della difesa dei padroni di casa (passaggio intercettato e barriera mal posizionata) ma sono molte le occasioni sbagliate sotto porta per Vedda & C.

Nel finale i padroni di casa sbagliano l'occasione del pareggio che, visto l'andamento del match, sarebbe stato forse il risultato più giusto.

IMPERIA - OSPEDALETTI CALCIO 2-1 (p.t. 1-0)

Marcatori : Canavese, Vedda, Bianco

IMPERIA : Aiello, Bagarolo, Costa, Montaldi, Di Felice, Peretto, Guidetti, D'Ignoto, Marcantonio, Verda, Ghersi, Canavese. All. Basta.

Sabato si è giocata CITTA' GIARDINO - PRIAMAR 1942 LIGURIA che ha visto i genovesi vincere per 5 a 0 grazie alle reti dell'ex Core (tripletta per il Bomber), Ottina e Serrau.

Con questo risultato i ragazzi di Mr. Geanesi chiudono il girone a punteggio pieno ed incontreranno l'Imperia nei quarti di finale.

I savonesi per sapere se potrenno giocare il proprio quarto con l'Ospedaletti, dovranno attendere l'esito dell'incontro MOLASSANA BOERO-ARENZANO FC in programma lunedì.

Infatti se i ragazzi del Presidente Robello dovessero vincere con 12 gol di scarto, sarebbero loro ad accedere al turno successivo.

COPPA ITALIA SERIE C - 2 GIORNATA.

COMPLETATO IL QUADRO DELLA SECONDA GIORNATA

IERI SERA si è completato il quadro della seconda giornata di Coppa Italia.

Nel GIRONE C il CITTA' GIARDINO ha strappato il pass di accesso ai quarti di finale passeggiando contro il malcapitato MOLASSANA BOERO, fermo a quota zero e fuoir dai giochi qualificazione.

Nell'altro incontro l'ARENZANO FC del Presidente Robello ha imposto il pari alla PRIAMAR 1942 LIGURIA mantenendo accesa la speranza di qualificazione al turno successivo. I padroni di casa trascinati da un super Piovesan (4 reti per lui) si portano sul 2 a 0 prima di subire la rimonta di Lilli e compagni. Raggiunto il nuovo pareggio, gli arenzanesi vanno vicino al gol vittoria ma sprecano troppo.

Nell'unica partita in programma per il GIRONE D il SANTA MARIA 2013 era andato a vincere in casa della squadra riserve del TIGULLIO CA5 con un sofferto 3 a 2, acquisendo il matematico passaggio del turno ; l'atra piazza se la giocheranno i bianconeri ed il LAVAGNA CA5 nello scontro diretto.

Nelle partite di sabato valide per il GIRONE C si erano registrate le nette vittorie di ATHLETIC CALCIO A 5 e GENOVESE BOCCADASSE entrambe arrivate in trasferta.

I biancoazzurri espugnano il campo del GENOVA CA5 al termine di una gara dominata e chiusa nel primo quando in quindici minuti si portano sul 4 a 0 ; nel finale di tempo Muscariello accorcia su rigore. Nella ripresa i padroni di casa attaccano a testa bassa provando a giocare con Borriello come portiere di movimento ma senza creare grossi problemi a Callarelli. Anzi sono gli ospiti a trovare altre due reti ed a rimanere soli in testa al girone ma senza la certezza della qualificazione visto che la GENOVESE BOCCADASSE espugna i Broccoletti di Rapallo e lascia il R. PORTOFINO 84 a quota zero. 

LE PARTITE GIOCATE VENERDI', hanno interessato il GIRONE A.

IMPERIA ed OSPEDALETTI vincono rispettivamente contro TOIRANO FUTSAL e ATLETICO SAN LORENZO garantendosi così il passaggio del turno e la disputa del primo posto nello scontro diretto di venerdì prossimo ad Imperia, partita in cui i padroni di casa avranno a favore due risultati su tre per chiudere in vetta il girone in virtù della miglior differenza reti.

I nerazzurri di Franco Basta si affidano alla coppia-gol formata da Montaldi e Guidetti (ieri sera due gol a testa e ben 7 su 11 segnati in due partite) per avere alla meglio di un Toirano che sta continuando il suo apprendistato nella massima categoria.

Per gli ospiti il primo gol in Coppa Italia porta la firma di Calderalo.

Formazione Toirano Futsal : Scirocco, Greco A., Greco F., Condorelli, Ricotta, Calderalo, Selis, Maineri, Fanti-Donzelli, Bernabò, Ferrero, Tarantino. All. Panizza.

L'Ospedaletti di Mister Restelli risponde ai rivali e supera l'altra matricola del girone Atletico San Lorenzo, per il quale deve valere lo stesso discorso fatto per il Toirano.

Con questo 7 a 1 i neroarancio dimostrano di essere in crescita rispetto a quanto fatto vedere all'esordio stagionale, pronti per ripetere un'altra stagione da protagonisti.

Sabato altre due partite e conclusione della seconda giornata lunedì 10 con altri due incontri.

SERIE B - Seconda giornata

DOPPIO KO per le liguri

DOPPIA SCONFITTA per le liguri nella seconda giornata del Campionato di SERIE B, GIRONE C.

A Genova l'esordio tra le mura amiche del CDM GENOVA FUTSAL non è fortunato visto che capitola davanti alla forte compagine sarda dell'Ossi CA5 con un netto 8–5. Mister Lombardo schiera il neo acquisto Toledo, carioca dal passato illustre nel Ca11 (Napoli ed Udinese, Rapallo nel suo recente passato) che va subito a segno con quattro reti, ma i sardi si dimostrati più squadra e portano a casa i tre punti in palio. 

CDM GENOVA FUTSAL – Ossi CA5   5–8 
Cdm : Centonze, Lombardo A., Di Dio, Abedini, Musante, Lombardo M., Cattani, Sorio, Bertarelli, Toledo, Mehillaj, Sacco. All. Lombardo
Ossi CA5 : Lobuglio, Ribeiro, Demartis, Fiori, Lubinu, Perez, Luiu, Canu M., Dulcis, Canu D., Simula, Argilli. All. Loriga
Reti: Toledo 4, Abedini - Dulcis (2), Fiori (2), Perez (2), Luiu, Ribeiro

Anche la TIGULLIO CA5 era impegnata contro una squadra sarda ma nell'isola contro l'altra favorita alla vittoria finale, Leonardo.

Nonostante le molte assenze, Pozzo & C. si portano in vantaggio grazie ad una doppietta di Ricchini ma alla lunga i pochi cambi condizionano la prestazione dei levantini ed i cagliaritani portano a casa l'intera posta in palio. 

Leonardo Cagliari - TIGULLIO CA5   5–3 
Leonardo : Orani, Deplano, Demurtas, Billai, Deivison, Spanu, Tidu, Murgia, Sedda, Etzi, Perdighe, Cagotti. Allenatore: Catta
Tigullio CA5: Pozzo, Suriano, Luise G., Abedini, Cano, Costa, Busca, Ricchini, Bisi, Roncagliolo, Leon Aguilar, Vignolo. Allenatore: Pinto
Arbitro: Franco (Como) e Volonterio (Como)
Reti: LC: Spanu, Etzi, Demurtas, Billai, Perdighe; T: Ricchini 2, Abedini

Settimana prossima le nostra compagini saranno impegnate in un doppio scontro con squadre emiliane ; a Chiavari arriverà la capolista Olimpia Regium mentre il CDM andrà a far visita al Bagnolo che come i genovesi è ancora fermo a quota zero punti.

COPPA ITALIA SERIE C - 1 Giornata.

Città Giardino, Priamar e Genova CA5 a valanga.

 ESCAPE='HTML'

FINALMENTE si è conclusa la prima giornata di Coppa Italia di Serie C, iniziata venerdì scorso e conclusasi ieri sera. Speriamo solo che i soldi che SKY ha versato nelle casse del FUT5SAL ligure ci portino a mangiare una bella pizza tutti insieme.

A parte le facili battute, nelle sette partite giocate sono stati messi a segno 65 reti (37 dalle squadre di casa e 28 da quelle in trasferta) che hanno portato a quattro vittorie casalinghe e tre successi esterni.

IL GIRONE A è quello che fa segnare il minor numer di gol fatti (solo 8) e che vede saltare il fattore campo. Infatti le favorite IMPERIA ed OSPEDALETTI si impongono in casa delle neo promosse ATLETICO S. LORENZO e TOIRANO FUTSAL e mettono una seria ipoteca sul passaggio del turno. L'Imperia di Franco Basta si impone per 5 a 2 grazie alle reti dei bomber Montaldi e Guidetti mentre i ragazzi di Mr. Restelli vincono di misura (0-1) sul difficile campo di un Toirano che dimostra comunque la propria forza.

NEL GIRONE B c'è una vera pioggia di gol (26 gol a segno) con CITTA' GIARDINO e PRIAMAR 1942 LIGURIA che passeggiano contro ARENZANO FC e MOLASSANA BOERO. I ragazzi del biscione, appena retrocessi dalla Serie B, fanno subito la voce grossa e trascinati da un super Ottina hanno vita facile contro il nuovo Arenzano post Robello mentre un ringiovanito Priamar trascinato dal "vecchio" player manager Chicco Giammusso (5 reti per lui) passa su un Molassana al quale sicuramente non può bastare un innesto di livello come bomber Bisconti.

NEL GIRONE C vincono ATHLETIC CALCIO a 5 e GENOVA CALCIO A 5 contro le matricole RADIO PORTOFINO 84 e GENOVESE BOCCADASSE. I biancoazzurri di Zoagli sudano più del previsto contro la sorprendente compagine guidata da Mister Chicco Covre che si porta a condurre per 2 a 0 prima di subire la parziale rimonta dei ragazzi di Mr. Baffetti. Gli ospiti si tengono sempre a contatto e nel finale non riescono a sfruttare una superiorità numerica per l'espulsione di Bocchioni. Da sottolineare nell'Athletic l'ottima ed inedita prova tra i pali di Bencini. Ieri sera il Genova CA5 di Criaco passa agevolmente sulla Genovese Boccadasse grazie al pokerissimo di bomber Inì mentre per i padroni di casa va a segno uno degli storici calcettisti liguri come Devoto.

ATHLETIC CA5 - RADIO PORTOFINO 84    6 - 4 

ATHLETIC CA5 : Bencini, Solari, Canessa, Brunetti, Bocchioni, Carreno, Romanelli, Aiello, Mazzucato. All. Baffetti.

RADIO PORTOFINO 84 : Advulia, Boero, Celle, Martini, Sprea, Prado, Maddaloni, Conti, Covre, Gnesi. All. Covre.

GENOVESE BOCCADASSE - GENOVA CA5    1 - 9

GENOVA CA5 : Borriello, Galanzini, Coccoletti, Istria, Mavilia, Rossi, Rondanina, Arcini, Ini, Muscariello, Porcu, Tardanico. All. Criaco

SERIE B

Tigullio ok, CDM ko.

Sabato è cominciata la stagione di Serie B che ha visto una partenza alla grande per la TIGULLIO CA5 che supera, seppur soffrendo, il coriaceo Città di Massa ed incamera i primi tre punti della stagione. Secca sconfitta per la matricola CDM GENOVA FUTSAL in casa del Poggibonsi ; i genovesi privi dei brasiliani Deyvison Rissi e De Jesus vengono sconfitti 2 a 0 dai toscani.

TIGULLIO CA5 - Città di Massa 3–1 
Tigullio: Pozzo, Suriano, Luise G., Abedini, Cano, Canessa, Busca, Ricchini, Bisi, Di Pace, Luise A., Bianchi. All. Pinto
Città di Massa: Dodaro, Fialdini L , Grossi, Ussi,Lazzini, Ndreko, Menchini, Fadda, Barsotti, Imelli, Gurraj, Tonelli. All. Garzelli
Reti: Ricchini (2), Di Pace; Gurraj

Poggibonsese - CDM GENOVA FUTSAL 2–0
Poggibonsese: Massari, Pelagatti, Gravina, Diaferia, Giaimo, Bartolotta, Derzaj, Aquino, Cassioli, Pellegrino, Giannattasio A., Solmonese. All. Giannattasio N.
Cdm Genova Futsal : Centonze, Lombardo A., Rosselli, Abedini, Musante, Lombardo M., Cattani, Sorio, Bertarelli, Mehillaj, Sacco. All. Lombardo
Reti: Pellegrino, Gravina   

STAGIONE 2016/17. PARTE LA COPPA ITALIA.

FINALMENTE ricomincia la stagione di FUT5AL in Liguria con la fase a Gironi della Coppa Italia Regionale che prenderà il via nell'ultimo week end di settembre con la disputa della prima giornata.

Nello stesso fine settimana inizierà anche l'avventura delle due squadre liguri impegnate nel Campionato di Serie B.

La TIGULLIO CA5, al via per il terzo anno consecutivo nel campionato nazionale, giocherà a Chiavari contro il Città di Massa mentre la neopromossa CDM FUTSAL GENOVA, nata da una "costola" del San Lorenzo della Costa, andrà a far visita alla Poggibonsese.

Tornando alla competizione regionale, le 15 squadre iscritte, l'AIROLE FC ha rinunciato alla partecipazione, sono state sudivise in quattro gironi.

Al termine delle partite di sola andata, passeranno ai quarti di finale le prime due squadre di ogni girone che si affronteranno in gare di sola andata da disputarsi in casa della prima classificata.

Le partite di semifinale si giocheranno in gare di andata e ritorno (con sorteggio per l’ordine delle gare) mentre la finale si disputerà in gara unica.

Nel caso in cui la società vincitrice risulti essere la squadra riserve della TIGULLIO Calcio a 5, alle Fasi Nazionali di Coppa Italia Serie C parteciperà la squadra perdente.

Questo il quadro completo della prima giornata :

GIRONE A
Atletico San Lorenzo Imperia 30/09/16
21,00
Silvio Muratore Via Pietrabruna, 169
San Lorenzo al Mare (IM)
Toirano Futsal Ospedaletti Calcio 30/09/16
21,00
Comunale Via Aldo Moro
Toirano (SV)
 
GIRONE B
Città’ Giardino Marassi Arenzano Football Club 01/10/16
14,30
Paladiamante Via Maritano, 36 Genova
Priamar 1942 Liguria Molassana Boero ASD 30/09/16
21,00
Palasport P.zza Costituzione, 2
Quiliano (SV)
 
GIRONE C
Athletic Calcio a 5 R. Portifino 84 01/10/16
14,30
Palazzetto Dello Sport Via Per Maxena Chiavari (GE)
Genovese Boccadasse Genova Calcio a 5 03/10/16
21,00
Sant’Eusebio Via Superiore Rocche di Bavari Genova
 
GIRONE D
Santa Maria 2013 Lavagna Calcio a 5 03/10/16
21,00
Palestra Istituto Liceti Via Rizzo,1 Rapallo (GE)
Riposa Tigullio Ca5 “B”      

Come si può ben notare, l'attività del FUTSAL in Liguria appare essere ormai essere arrivata al punto di non ritorno visto che si farà in tutta la regione un solo campionato di Serie C a 16 squadre, suddiviso in due gironi.

Ad inizio del nuovo secolo, stagione di grazia 2000/2001, c'erano due gironi di Serie C da nove squadre ciascuno, un girone unico a sei squadre di calcio a 5 femminile, un campionato Under 21 regionale a sette squadre, ben cinque gironi di Serie D (Comitato di Genova a 14 squadre, Comitato di Imperia due gironi a 10 squadre, Comitato di la Spezia a 12 squadre, Comitato di Savona a 7 squadre).

Nelle stagioni 2007/08, anno in cui è nato LIGURIAFUT5AL, e 2008/09 la Serie C era ancora a due gironi da 12 società ciascuno ; in quest'ultimo anno la Serie D era divisa in 3 gironi (Chiavari 11 squadre, Genova 9 ed Imperia 15).

Stagione 2009/10 - Serie C unica a 13 squadre e C2 con 45 società iscritte divise in quattro gironi.

Stagione 2010/11 - Serie C a due gironi per un totale di 21 squadre e Serie D formata da 3 gironi da 33 squadre.

Stagione 2011/12 - Serie C a due gironi da 8 squadre ciascuno e Serie D formata da 3 gironi da 33 squadre.

Stagione 2012/13 - Girone unico di Serie C a 11 squadre e Serie D con 29 squadre iscritte.

Stagione 2013/14 - Girone unico di Serie C a 10 squadre e Serie D con 27 squadre.

Stagione 2014/15 - Girone unico di Serie C a 9 squadre e Serie D con 21 squadre divise in 2 gironi.

Stagione 2015/16 - Girone unico di Serie C a 8 squadre e Serie D con 15 a squadre.

Ritengo che il Comitato Regionale nella persona del Delegato Regionale ed i dirigenti delle nostre società debbano iniziare congiuntamente a lavorare già in ottica futura perchè siamo arrivati al numero minimo di società per poter organizzare un'attività di calcio a 5.

Se non è la fine ci siamo quasi. E' un allarme e va ascoltato prima che sia tardi.

CIAO ANTONIO.

Si è spento nella notte del 26 luglio, il Presidente del Comitato Regionale Ligure Antonio Sonno. I funerali si terranno giovedì 28 luglio alle ore 15.30 presso la parrocchia N.S.della Mercede a Sanremo.

Nell'esprimere le condoglianze alla famiglia, vorrei ricordare e ringraziare ancora una volta Antonio per avermi scelto (con l'Amico Paolo Vexina) nel lontano nel 2006 quale allenatore della Rappresentativa Ligure di Calcio a 5 e confermato per nove anni nonostanti i risultati non proprio esaltanti.

Mi ha dato la possibilità di conoscere tanti giovani che ancora adesso calcano i campi di calcetto e che incontro con molto piacere ed affetto. 

L'ho conosciuto nel tempo, imparando a capirlo ed apprezzarlo ed ultimamente sarebbe potuto partire un progetto molto interessante che aveva particolarmente a cuore per rilanciare il nostro movimento.

Ciao Antonio.

SERIE D - ATLETICO S. LORENZO E RUENTES PRIME SEMIFINALISTE.

LA SESTA e penultima giornata della Seconda Fase del Campionato di Serie D è stata una serata ricca di gol che ha espresso il primo verdetto : ATLETICO SAN LORENZO e RUENTES 2010 sono le prime semifinaliste !

Ad una giornata dal termine il discorso qualificazione alle semifinali è ancora molto complicato anche in virtù degli scontri diretti in programma il prossimo 4 aprile.

Nel Girone A sono state realizzate ben 54 reti (25 in casa e 29 in trasferta), record stagionale. L'ATLETICO SAN LORENZO approfitta del turno di riposo osservato dall'ALBENGA 1928 e superando con un perentorio 5 a 20 il PORTOFINO 84 a domicilio, vola in vetta alla classifica. Mattatori della serata Abbo Almonti e Ghirotti, autori di ben quattro reti a testa ; lee altre marcature portano la firma di Cantagallo (3), Cacozza (2), Pinasco, Carbonetto e Ilacqua.

Perde a sorpresa il TOIRANO FUTSAL in casa della POL. CANEVARI complicando il proprio cammino verso la post season. I genovesi si impongono per 10 a 2 e superano i rivali in classifica ma nell'ultima giornata dovranno osservare il turno di riposo.

Nell'ultimo incontro della serata, il MOLASSANA BOERO supera 10 a 7 la TIGULLIO CA5 "B" e si rilancia per la lotta al secondo posto.

L'ultima giornata mette a confronto le prime due della classe con Toirano e Molassana (anch'esse di fronte) che sperano in un passo falso degli ingauni.

6 Giornata - Girone A
MOLASSANA BOERO TIGULLIO CALCIO A 5 10 – 7
POLIS. CANEVARI TOIRANO FUTSAL 10 – 2
R.PORTOFINO 84 ATLETICO S. LORENZO 5 – 20
Riposa: ALBENGA 1928  
CLASSIFICA Pti G
1 ATLETICO S. LORENZO 12 5
2 ALBENGA 1928 10 5
3 MOLASSANA BOERO 9 5
4 POLIS. CANEVARI 9 6
5 TOIRANO FUTSAL 8 5
6 TIGULLIO CALCIO A 5 4 5
7 R.PORTOFINO 84 0 5

 Nel Girone B, sono 37 le reti messe a segno (24 in casa e 13 in trasferta) in attesa di conoscere in risultato di COLDIRODESE LIGORNA 1922.

Come gia detto, la Ruentes 2010 battendo per 11 a 1 l AIROLE FC ha occupato la prima casella delle semifinali. Per i ruentini sono andati a segno Gianello e Grandi (tripletta per loro), Parizzi (2), Pagani, Shtylla, autogol.

Il CITTA GIARDINO batte nello scontro diretto LE PIETRE DI LUNI S.R. e vola al secondo posto con tre punti di vantaggio sugli spezzini, mettendo una seria ipoteca sul secondo posto anche se ora per i ragazzi del biscione, l insidia e rappresentata anche dal CASARZA LIGURE che batte a fatica il CORNIA 2003 (4-5) ed aggancia le Pietre di Luni.

Ultima giornata tryller con lo scontro diretto tra Casarza Ligure e Citta Giardino, con Le Pietre di Luni a sperare ma dovendo prima superare la Ruentes.

6 Giornata - GIRONE B
CITTA GIARDINO LE PIETRE DI LUNI S.R. 9 – 7
COLDIRODESE LIGORNA 1922 0 – 0
CORNIA 2003 CASARZA LIGURE 4 – 5
RUENTES 2010 AIROLE F.C. 11 – 1
CLASSIFICA Pti G
1 RUENTES 2010 16 6
2 CITTA GIARDINO 15 6
3 LE PIETRE DI LUNI S.R. 12 6
4 CASARZA LIGURE 12 6
5 AIROLE F.C. 6 6
6 COLDIRODESE 4 5
7 CORNIA 2003 (-1 pen) 2 6
8 LIGORNA 1922 0 5

 

SERIE B - DOPPIA SCONFITTA PER LE LIGURI.

Doppia sconfitta per le squadre liguri impegnate nel Campionato Nazionale di Serie B.

Il CITTA' GIARDINO cade nello scontro diretto contro il POGGIBONSI e da l'arrivederci al campionato visto che ora la salvezza dista 6 punti con 2 partite da giocare.

Per i ragazzi di Geanesi la retrocessione è frutto dell'inesperienza di molti ragazzi e soprattutto dalle molte squalifiche raccolte che hanno ridotto al minimo la rosa in alcune partite.

Cade anche la TIGULLIO CA5 in casa contro il CDP COIANO ; inutili le reti di Luise, Spinetti e Di Pace per i ragazzi di Pinto che comunque la salvezza l'avevano raggiunta da alcune settimane.

 

SERIE C - IL SANLO AD UN PASSO DALLA B.

Testo

SERIE D - ALBENGA ED ATLETICO SUPERANO IL TOIRANO NEL GIRONE A. NEL B LE PIETRE E C GIARDINO AVVICINANO LA RUENTES.

LA QUINTA giornata della seconda fase del campionato di Serie D, ha visto movimenti interessanti in vetta alla classifiche di entrambi i raggruppamenti.

Nel Girone A domina il fattore campo con tre vittorie su tre incontri e ben 25 reti messe a segno dalle squadre di casa contro i soli 11 realizzati dalle squadre impegnate in trasferta (le 36 reti totali rappresentano il record stagionale).

Vola in vetta alla classifica l'ALBENGA 1928 che supera nettamente il fanalino di coda R.PORTOFINO 84 approfittando al meglio del turno di riposo osservato dal TOIRANO FUTSAL. Gli ingauni però vantano una partita in più rispetto ai rivali. Chi potenzialmente potrebbe diventare la prima della classe, è l'ATLETICO SAN LORENZO che sale al secondo posto grazie alla netta affermazione nello scontro diretto con il MOLASSANA BOERO. La "Prodeo" ha un punto in meno dell'Albenga ma ha già osservato il turno di riposo ed ha le stesse partite giocate dal Toirano.

Nell'ultimo incontro, successo sofferto della TIGULLIO "B" contro la POL. CANEVARI che così deve abbandonare l'alta classifica. 

GIRONE A
ALBENGA 1928 R.PORTOFINO 84 8 – 1
ATLETICO S. LORENZO MOLASSANA BOERO 8 – 2
TIGULLIO CALCIO A 5 POLIS. CANEVARI 9 – 8
Riposa: TOIRANO FUTSAL  

 

Nel Girone B sono state messe a segno 50 reti (23 in casa e 27 in trasferta), che hanno determinato una sola vittoria casalinga, due in trasferta ed un pari. Proprio il pareggio diventa il risultato più interessante per la classifica visto che la capolista RUENTES 2010 viene fermato sullo scadere da un rigore realizzato dai giocatori della COLDIRODESE. Ne approfittano sia LE PIETRE DI LUNI S.R. che il CITTA' GIARDINO "B" ; gli spezzini "distruggono" il CORNIA 2003 sotto una pioggia di 14 gol mentre i genovesi passano sul campo dell'AIROLE FC ed accorciano il distacco dai ruentini ad un solo punto. Sale al quarto posto il CASARZA LIGURE che dopo la vittoria nel recupero di venerdì contro la Coldirodese, passa in casa del LIGORNA 1922.

GIRONE B
AIROLE F.C. CITTA GIARDINO 4 – 9
COLDIRODESE RUENTES 2010 2 – 2
LE PIETRE DI LUNI S.R. CORNIA 2003 14 – 5
LIGORNA 1922 CASARZA LIGURE 3 – 11

 

SERIE B - CITTA' GIARDINO, SPERANZE SALVEZZA RIDOTTE AL LUMICINO. IMPRESA TIGULLIO.

QUANDO MANCANO tre giornate alla fine della regular season del Campionato Nazionale di Serie B, le speranze di salvezza del CITTA' GIARDINO hanno subito un duro colpo. Infatti oltre alla sconfitta casalinga contro il CUS PISA, arriva la notizia della vittoria della POGGIBONSESE che porta così a +5 il vantaggio sui genovesi.

Mister Geanesi deve ancora una volta rinunciare a diversi giocatori per squalifica e questa valanga di cartellini rossi, oltra alla inesperienza, potrebbe essere la causa principale dell'eventuale retrocessione. Come detto si è dilatato il ritardo sulla coppia Poggibonsese e Città di Massa ed ora non basterà vincere lo scontro diretto in programma sabato prossimo a Poggibonsi.

La TIGULLIO CA5 dopo aver ottenuto la salvezza in Serie B, si toglie lo sfizio di andare a pareggiare in casa del BULLS PRATO, seconda forza del campionato. Contro  i "tori" i ragazzi di Mister Pinto hanno raccolto ben quattro punti su sei disponibili, rendendo se possibile maggiori i rammarichi per un campionato che poteva dare ulteriori soddisfazioni.

A Prato i marcatori dei gol nerogrigi sono stati Caio Sousa e Simone Spinetti che raggiunge quota 14 gol in stagione.

SERIE C - IL SANLO METTE UN'IPOTECA SULLA VITTORIA.

 ESCAPE='HTML'

GIORNATA IMPORTANTE la 10 del Campionato di serie C che vede nei quattro incontri giocati 3 vittorie casalinghe ed una sola, e pesante, in trasferta. Sono solo 34 i gol messi a segno (19 in casa e 15 fuori) che portano ad un totale di 395 gol fatti (186 dalla squadre di casa e 209 da quelle impegnate in trasferta).

La partita più attesa si giocava al palazzetto dello sport di Imperia dove i padroni di casa dell'IMPERIA attendevano la capolista SAN LORENZO DELLA COSTA. le due squadre hanno dato vita ad un incontro combattuto ed equilibrato che è stato deciso solo nel finale dagli ospiti. I ragazzi di Mister Basta passano in vantaggio con Costa dopo solo 1'44" di gioco ma in quattro minuti (dal 6 al 10) i ragazzi di Lombardo si portano in vantaggio per 3 a 1. A metà tempo è bomber Montaldi ad accorciare le distanze per il 3 a 2 che conduce le squadre negli spogliatoi. Nella ripresa al 4 è ancora il cannoniere di casa Montaldi (16 centro stagionale) a pareggiare i conti. Quando il pareggio sembrava ormai definito, gli ospiti mettono a segno un uno-due per il 5 a 3 finale.

IMPERIA : Aiello, Costa, Giustacchini, Stabile M., Guidetti, Anzalone, Calvi, Stabile Ma., Verda, Montaldi, Schembri. All. Franco Basta.

SAN LORENZO DC : Bacigalupo, De Jesus, lazzari, Abedini, Rissi, Lombardo, Libello, Ponchielli, Rosselli. All. Michele Lombardo.

L'altro scontro diretto si giocava a poca distanza da Imperia visto che a Bordighera andava in scena OSPEDALETTI CALCIO-PRIAMAR 1942 LIGURIA ovvero terza e seconda forza del campionato.

Ad inizio gara i padroni di casa passano in vantaggio grazie a Vedda ma i savonesi reagiscono alla grande e grazie a Core (19 gol in questa annata), Stassi e Zunino si portano sul 3 a 1 prima che Lorenzi trovi nel finale di tempo la rete del provvisorio 3 a 2.

Nella ripresa gli ospiti partono forte e ribaltano il risultato con Vedda e Serva E. ; i ragazzi di Chicco Giammusso, privi dello squalificato Lilli, cercano il pareggio ma i ragazzi di Restelli gestiscono al meglio la partita e portano a casa 3 punti importanti, grazie ai quali superano i rivali di serata e staccano l'Imperia, rimanendo da soli al secondo posto. Per i savonesi questo è il terzo KO consecutivo.

OSPEDALETTI C. - PRIAMAR 4 - 3

Marcatori : Vedda (2), Lorenzi, Serva E. - Core Stassi, Zunino

Ad approfittare delle sconfitte di Imperia e Priamar è l'ATHLETIC CALCIO A 5 che supera l'ARENZANO FC. raggiungendo la terza piazza. Partenza a razzo dei padroni di casa che grazie a Carreno e Queirolo si portano sul doppio vantaggio , gli uomini di Mister Robello dimostrano grande forza e dopo aver sciupato alcune grosse occasioni, sul finale di tempo trovano il meritato pareggio grazie a Damonte S. e Giambarresi S..

Nella ripresa Canessa riporta in vantaggio i suoi dopo soli 25 secondi ma il copione della partita non muta ; padroni di casa svogliati che si accendono sporadicamente ed ospiti sempre e comunque pericolosi. A metà tempo è ancora Capitan Carreno a portare i suoi sul 4 a 2  e ad illude i biancoblu visto che è ancora Damonte S. ad accorciare le distanze. Entrambe le squadre dimostrano imprecisione sotto porta prima che il giovane Romanelli metta a segno il definitivo 5 a 3.

ATHLETIC CA5 : Callarelli, Olcese, Queirolo, Canessa, Carreno, Romanelli, Mazzucato. All. Paolo Baffetti.

ARENZANO FC : Boccia, Giambarresi D., Calcagno, Caprioli, Rapetti, Lamperti, Damente S., Damonte A., Giambarresi S.. All. Luca Robello.

Nell'incontro di sabato pomeriggio il GENOVA CALCIO A 5 supera il LAVAGNA CALCIO A 5 chiudendo, forse definitivamente, il discorso salvezza.

Entrambe le squadre provano a centrare la vittoria ed a quattro minuti dalla fine il risultato è ancora in parità. Sul 4 a 4 i padroni di casa trovano lo sprint deciivo che vale il 7 a 4 finale.

GENOVA CA5 -LAVAGNA CA5 7 - 4

Marcatori : Porcu (3), Rossi 2, Galanzini, Inì - Cerullo (2), Gai, Sommani.

SERIE D - TOIRANO E RUENTES AL COMANDO NEI GIRONI.

DOPO la settimana dedicata alla Coppa Italia è tornato il Campionato di Serie D con la 4 giornata della Seconda Fase.

Nel Girone A sono stati realizzati 28 gol, 11 in casa e 17 in trasferta ; la capolista TOIRANO FUTSAL dei fratelli Greco si fa imporre il pari casalingo dalla TIGULLIO "B", al primo punto in questa fase. Non ne approfittano le dirette rivali, MOLASSANA BOERO e POL. CANEVARI di Aldo Gugino entrambe battute in casa dall'ALBENGA 1928 ed ATLETICO S. LORENZO. Gli ingauni volano cosi al secondo posto mentre i ragazzi della "Prodeo" di Luca Abboraggiungono entrambe le genovesi a quota 6. Ha riposato il fanalino di coda R. PORTOFINO 84.

Nel Girone B sono ben 54 le reti messe a segno, record stagionale. La RUENTES 2010 trascinata da una tripletta di Gardella asfalta il LIGORNA 1922 e vola in solitaria in vetta alla classifica grazie al primo KO delle PIETRE DI LUNI S.R. che cadono in casa del CASARZA LIGURE, al primo successo. Gli spezzini di Mister Mochi vengono così raggiunti dal CITTA' GIARDINO "B" che regola per 7 a 5 la COLDIRODESE. Cade anche l'AIROLE FC di Stefano Ricci in casa del CORNIA 2003.

 

SERIE B - LIGURI SCONFITTE.

LA 18 giornata del Campionato di Serie B non porta punti alle squadre liguri, entrambe battute da squadre in lotta per la vittoria finale.

La TIGULLIO CA5 perde in casa contro la capoclassifica Atlante Grosseto ; gli uomini di Pinto hanno ormai già raggiunto l'obiettivo salvezza ma c'è ancora la possibilità di migliorare la classifica e soprattutto vincere contro squadre maggiormente attrezzate. I toscani però dimostrano che la loro leadership non è un caso e dopo un primo tempo equilibrato, passano nella ripresa con un secco 0 a 5.

Il CITTA' GIARDINO era atteso dalla difficile trasferta sarda contro l'Elmas, terza forza del campionato ; nel primo tempo i biancoarancio mettono alle corde i padroni di casa chiuso sul 4 a 3. Nella ripresa il maggior tasso tecnico e la possibilità di maggiori rotazioni dei sardi, portano al crollo dei genovesi per il 12 a 6 finale.

Per i ragazzi di Mister Geanesi le possibilità di salvezza rimangono immutate nonostante il pareggio della Poggibonsese ; sabato prossimo contro il CUS Pisa, avanti di 5 lunghezze, sarà una gara utile per far tornare a muovere la classifica. I bianconeri invece andranno a Prato contro la Bulls Prato, seconda in classifica con l'obiettivo di portare a casa  lo scalpo di una grande.

 

SERIE C - L'IMPERIA RIAPRE LA CORSA AL SECONDO POSTO.

 ESCAPE='HTML'

LA COPERTINA della settimana la merita l'IMPERIA di Mister Basta che vince lo scontro diretto in casa della PRIAMAR 1942 LIGURIA e vola al secondo posto in coabitazione con l'OSPEDALETTI CALCIO.

Nella 9 giornata del Campionato Regionale di Serie C sono stati messi a segno 44 gol (12 dalle squadre di casa e ben 32 da quelle in trasferta) dopo che nel posticipo di sabato la capolista SAN LORENZO DELLA COSTA si è imposta per 9 a 5 in casa del GENOVA CALCIO A 5.

Tornando all'incontro di Savona, sono i padroni di casa a partire meglio sebbene siano privi di bomber Lilli (squalificato per 2 turni) ; ma è l'altro bomber Core ad indossare i panni dell'uomo assist ed a servire a Zunino un assist con i fiocchi. L'Imperia non ci sta, prende in mano il pallino del gioco e grazie alla coppia Calvi-Montaldi (5 gol in due) chiude la prima frazione in vantaggio per 4 a 1. Nella ripresa continua la pressione ospite che arriva a condurre per 7 a 1 prima che Zunino accorci le distanze. Nel finale Giustacchini e Stabile trovano le reti per il 9 a 2 finale.

IMPERIA : Aiello, Costa, Giustacchini, Stabile Mi., Guidetti, Calvi, Stabile Ma., Anzalone, Montaldi, Gandolfi, Croseglio, D'Ignoti. All. Basta.

Ad approfittare del KO della Priamar è anche l'Ospedaletti Calcio che passa in casa dell'ARENZANO FC. I ragazzi di Mister Restelli chiudono la prima frazione in vantaggio per 3 a 0 mettendo una prietra fondamentale per la vittoria. Nell'intervallo Mister Robello riesce a toccare i tasti giusti per riuscire a svegliare i suoi ragazzi, apparsi molli e deconcentrati, e grazie alle reti di Damonte S. e Calcagno i padroni di casa "pareggiano" il risultato del secondo tempo (2-2 per il 5 a 2 finale).

Sale anche l'ATHLETIC CALCIO A 5 del DS Canessa che passa sul campo di un LAVAGNA CALCIO A 5 sempre ultimo a quota zero punti.

I giovani ospiti partono forte e grazie alla doppietta di Aiello ed il gol di Carreno si portano sul 3 a 0. I pali fermano i tiri dei padroni di casa che con il solito Aroni (ultimo ad arrendersi con Gai) accorciano le distanze. Prima della fine del primo tempo arrivano ancora i gol di Queirolo e Bencini per gli ospiti. Ad inizio ripresa Acciai ridà speranze ai suoi ma nel giro di un minuto Aiello e Bencini chiudono il match. La doppietta di Mazzucato e la nuova rete di Acciai portano al definitivo 9 a 3.

LAVAGNA CALCIO A 5 : Botti, Tosini G., Cerullo, Tosini M., Acciai, Aroni, Sommani, Gai, Del Soldato, Solari, Russo, Porro. All. Tosini Marco.

ATHLETIC CALCIO A 5 : Callarelli, Olcese, Queirolo, Bencini, Borghi, Carreno, Romanelli, Aiello, Mazzucato. All. Baffetti.

 

COPPA ITALIA SERIE D - ATL. S. LORENZO E LIGORNA VOLANO.

GIRONE A   GIRONE B
                 
4a Giornata   4a Giornata
22 Feb 2016   22 Feb 2016
ATL. S. LORENZO AIROLE F.C. 4 2   TIGULLIO CA5 "B" LE PIETRE DI LUNI 8 7
ALBENGA 1928 TOIRANO FUTSAL 0 2   LIGORNA 1922 R.PORTOFINO 84 12 6
                 
CLASSIFICA GIRONE A
                 
Squadre P.TI G. V N P G.F. G.S DIF.
                 
ATLETICO S. LORENZO 10 4 3 1 0 15 9 6
TOIRANO FUTSAL 7 4 2 1 1 15 13 2
ALBENGA 1928 5 4 1 2 1 11 11 0
AIROLE F.C. 0 4 0 0 4 15 23 -8
                 
                 
CLASSIFICA GIRONE B
                 
Squadre P.TI G. V N P G.F. G.S DIF.
                 
LIGORNA 1922 12 4 4 0 0 41 26 14
LE PIETRE DI LUNI S.R.L. 6 4 2 0 2 30 23 7
TIGULLIO CALCIO A 5 "B" 6 4 2 0 2 24 24 0
R.PORTOFINO 84 0 4 0 0 4 24 46 -21

 

SERIE B - LA TIGULLIO VINCE ANCHE IL DERBY DI RITORNO.

LA TIGULLIO CA5 di Mister Pinto espugna il Paladiamante di Bolzaneto e fa suo anche il derby di ritorno contro il CITTA' GIARDINO.

In un Palazzetto gremito in ogni ordine di posto, i protagonisti in campo hanno dato vita ad una partita molto tirata a livello fisico e mentale ma povera sotto il profilo tattico ; vista la posta in palio era comunque logico vedere una gara di questo tipo che comunque ha regalato molte emozioni agli spettatori. Nella prima frazione i ragazzi di Geanesi provano a fare la gara ma sono gli ospiti ad andare più volte vicini al vantaggio. Vantaggio che arriva sul finale della prima frazione per i padroni di casa grazie ad Emanuele Poggi, abile a mettere sotto la traversa dove l'ottimo Pozzo non può arrivare.

Nella ripresa al quinto minuto arriva il 2 a 0 grazie a Christian Ottina che da posizione molto defilata mette sotto la traversa. Quando la partita sembra aver preso una piega favorevole ai ragazzi del Biscione, è capitan Rossi a dimezzare le distanze con un tiro da metà campo che, complice il velo di Risi, sorprende Camera. Il gol toglie sicurezza ai padroni di casa che oltretutto si trovano a metà tempo già carichi di 5 falli e con un uomo in meno per l'espulsione di Poggi (molto discutibile il secondo giallo). La Tigullio però non approfitta della superiorità ed inoltre sbaglia un rigore con Risi (parato da Camera). Pozzo deve lasciare il campo per infortunio ma il suo sostituto Bianchi mette in campo tutta la sua esperienza e ferma alcune azioni pericolose di Ercolani & C.

Nel finale succede di tutto ; prima Spinetti mette in rete il 2 a 2 con una splendida girata di sinistro. Poco dopo non viene concesso un fallo apparso molto evidente su Ercolani e sulla ripartenza Luise a porta vuota centra il primo vantaggio ospite. Il Città Giardino è bravo a trovare il pari, risultato che a questo punto andrebbe bene ad entrambe ma sul finale è Sousa a regalare ai suoi i tre punti.

La Tigullio a questo punto può ritenersi salva mentre per il Città Giardino il discorso salvezza rimane aperto a cinque giornate dalla fine visto che le dirette concorrenti hanno perso.

 

SERIE C - IL SANLO VINCE LO SCONTRO DIRETTO.

SI E' CONCLUSA l'ottava giornata del campionato di SERIE C che ha visto la realizzazione di 35 reti (25 in casa e 10 in trasferta) e quattro vittorie casalinghe in altrettante gare.

Il big match si giocava nella palestra Liceti di Rapallo e metteva di fronte le due leader del campionato.

Se tra i bomber delle due squadra è finita in parità (2 gol a testa per Rissi e Core), sul campo a prevalere è stato il SAN LORENZO DC di Mister Lombardo. La PRIAMAR 1942 LIGURIA, imbattuta dalla prima giornata di andata, parte bene creando alcune palle gol dalle parti di Bacigalupo ma a passare in vantaggio sono i padroni di casa che in breve si portano sul 2 a 0 prima che Core dimezzi il distacco. Nella ripresa il SANLO allunga e chiude definitivamente i conti.

SAN LORENZO DC : Bacigalupo, De Jesus, Lazzari, Verde, Rissi, Lombardo, Abedini, Bumbaca, casciscia, Ponchielli. All. Lombardo.

PRIAMAR 1942 LIGURIA : Nanni, Stassi, Brezza, Riviello, Zunino, Core, Pensa, Lilli, Calissi, Cafferini, Bugna. All. Giammusso.

Ad approfittare del passo falso dei savonesi è l'IMPERIA di Franco Basta che supera tra le mura amiche l'ARENZANO FC. I ragazzi di Robello arrivano ad Imperia pochi istanti prima del fischio di inizio a causa decl traffico trovato in autostrada e pagano dazio subendo la prima rete dopo soli 8 secondi di gioco e chiudendo la prima frazione sul 3 a 0. Nella ripresa il gioco è più equilibrato ma per gli ospiti è impossibile riaprire incontro.

IMPERIA : Lanteri, Gandolfi, Costa, Verda, Guidetti, Anzalone, Giustacchini, Montaldi, Cordelio, Stabile Ma., Stabile Mi., Aiello. All. Basta.

ARENZANO FC :  Boccia, Calcagno, Rapetti, Gambino, Damonte S., Damonte A., Lamperti, Giambarresi D. All. Robello.

A pari punti dell'IMPERIA troviamo l'OSPEDALETTI CALCIO di Mister Rastelli che ha vita facile contro il fanalino di coda LAVAGNA CA5. Prima frazione chiusa dagli Orange sul 3 a 1 e ripresa utile a migliorare la differenza reti.

Torna alla vittoria che mancava da oltre 2 mesi l'ATHLETIC CA5 che vince per 5 a 3 contro un coriaceo GENOVA CA5. I padroni di casa partono forte e in 10 minuti si portano sul 2 a 0 ma i ragazzi di Mister Criaco non demordono ed a metà primo tempo accorciano le distanze. Nella ripresa ancora una partenza bruciante dei biancoazzurri dilata il vantaggio fino al 5 a 1 mentre il finale è di marca ospite visto che negli ultimi 3 minuti di gioco arrivano due gol per il 5 a 3 finale.

ATHLETIC CA5 : Callarelli, Olcese, Queirolo, Canessa, Bencini, Borghi, Carreno G., Carreno Y., Romanelli, Aiello, Mazzucato. All. Baffetti.

GENOVA CA5 : Vella, Scaduto, Maffei, Maviglia, Rossi, Rondanina, Aprile, Inì, Porcu, Tardanico. All. Criaco.

 

SERIE D - Seconda Fase - 3 Giornata.

SI è giocata la terza giornata della Seconda Fase a gironi della Serie D.

Nel Girone A il TOIRANO FUTSAL rimane da sola al comando grazie al successo ottenuto in casa dell'ATLETICO S. LORENZO ed al contemporaneo KO casalingo dell'ALBENGA 1928 contro la POL. CANEVARI, ora seconda a pari merito con il MOLASSANA BOERO che passa sul campo del PORTOFINO 84.

Nel Girone B, in attesa di conoscere il risultato dell'incontro COLDIRODESE-CORNIA 2003, troviamo una coppia al comando, ed a punteggio pieno, formata dalle PIETRE DI LUNI e dalla RUENTES 2010. Gli spezzini vincono agevolmente in casa del LIGORNA 1922 mentre i tigullini si aggiudicano lo scontro diretto con il CITTA' GIARDINO "B". Questi ultimi vengono raggiunti al secondo posto dall'AIROLE FC che centra il secondo successo casalingo ai danni del CASARZA LIGURE.

SERIE B. CITTA' GIARDINO KO, TIGULLIO SOLO UN PARI.

LA SEDICESIMA giornata del Campionato di Serie B porta in dote alle squadre liguri un solo punto.

La TIGULLIO CA5 centra il pareggio casalingo contro il CUS PISA (3-3) che mette un importante sigillo sulla salvezza.

Il CITTA' GIARDINO invece perde e pesantemente contro il quotato FUTSAL PISTOIA ma mantiene inalterate le speranze salvezza visto che in coda, Pisa a parte, perdono sia Massa che Poggibonsi.

Sabato prossimo il campionato osserverà un turno di riposo ; alla ripresa fissata per il 20 febbraio, al Paladiamante di Bolzaneto andrà in scena un attesissimo derby.

SERIE C - SANLO E PRIAMAR CAMPIONI D'INVERNO.

SI conclude questa sera il girone di andata del Campionato di Serie C con le capoclassifica che saranno impegnate tra le mura amiche.

La PRIAMAR 1942 LIGURIA attenderà la visita dell'ARENZANO FC ; le due squadre si sono affrontate nella fase a gironi della Coppa Italia ed in entrambi gli incontri si sono imposti i savonesi.

Il SAN LORENZO DELLA COSTA riceve l'ATHLETIC CA5 in un atteso derby con i padroni di casa che vorranno vendicare le due sconfitte subite nel girone di Coppa.

Non ci sono precedenti stagionali negli altri due incontri che vedono IMPERIA ed OSPEDALETTI CALCIO, appaiate a quota 10 punti, ricevere rispettivamente la visita del fanalino di coda LAVAGNA CA5 e del GENOVA CA5.

SERIE B : IL CITTA' GIARDINO RIAPRE LA CORSA SALVEZZA.

SE NON era l'ultima spiaggia, poco ci mancava. Nell'incontro di sabato valido per la 15° giornata del Campionato Nazionale di Serie B disputato al Paladiamante di Bolzaneto, il CITTA' GIARDINO affrontava il Città di Massa in uno scontro diretto molto delicato in chiave salvezza.

I ragazzi di Mister Geanesi si sono imposti per 3 a 2 al termine di una partita vietata ai deboli di cuore grazie alle reti di Serrao Foti ed Ottina ed hanno sostanzialmente riaperto il discorso salvezza visto che ora in soli 4 punti troviamo ben quattro squadre.

Subito sopra a questo plotoncino troviamo la TIGULLIO CA5 che getta alle ortiche la vittoria sul difficile campo della Sangiovannese. Infatti i bianconeri hanno l'opportunità di giocare due volte in superiorità numerica per l'espulsione di due giocatori toscani ed a pochi secondi dalla fine sbagliano il tiro libero del possibile pari con Spinetti.

Ora i ragazzi di Mister Pinto si trovano a -7 dalla zona Play Off ed a +7 sul Città Giardino.

Settimana prossima i ragazzi del biscione andranno a giocare in casa del forte Futsal Pistoia mentre i bianconeri attenderanno nel fortino di Sampierdicanne il CUS Pisa in un delicato scontro diretto.

 

SERIE C - PRIAMAR E SANLO ALLUNGANO.

NELLA SESTA giornata del Campionato Regionale di Serie C salta il fattore campo con 4 vittorie esterne in altrettanti incontri ; 42 i gol segnati di cui 13 dalle squadre di casa e 29 da quelle in trasferta.

Questa settimana la vetrina viene meritata dalla PRIAMAR 1942 LIGURIA che passa agevolmente e con autorità sul campo del fanalino di coda LAVAGNA CA5. La squadra di Chicco Giammusso con un filotto di 5 vittorie di fila, ha dimostrato di aver assorbito sia la sconfitta della prima giornata che quella nella finale di Coppa Italia, entrambe arrivato contro il San Lorenzo DC. Ancora una volta sono la coppia gol Lilli-Core a mettere il sigillo sulla vittoria con 7 gol in coppia (e ben 22 sui 40 totali in campionato).

Ed è proprio il SAN LORENZO DELLA COSTA a dividere la vetta della classifica con i savonesi grazie alla vittoria ottenuta sul campo dell'ARENZANO FC. I ragazzi di Mister Lombardo, che devono rinunciare ancora a Rissi, vanno in vantaggio per 3 a 0 prima di accusare l'1-2 dei padroni di casa. Trascinati da un super Abedini i neroverdi vanno sul 4 a 2 e si riportano a distanza di sicurezza ; nel finale Mister Robello tenta la tattica del portiere di movimento nella speranza di riaprire il match ma i tentativi degli arenzanesi vengono fermati dalle parate di Bacigalupo.

Nuova battuta di arresto per l'ATHLETIC CA5 che cade tra le mura amiche nello scontro diretto contro l'OSPEDALETTI CALCIO di Mr Rastelli e viene agganciato a quota 10. I giovani padroni di casa provano a fare il match ma giocatori esperti quali Bianco, Melini e Torre si fanno trovare sempre pronti in fase difensiva ed abili a ribaltare il fronte di attacco. Come avvenuto settimana scorsa con il San Lorenzo, gli ospiti realizzano tre gol nelle prime occasioni create e chiudono il primo tempo sul 5 a 0. Nella ripresa i padroni di casa ci provano, sbagliano un rigore e mettono a segno due reti ma è Serva a chiudere l'incontro sul 6 a 2.

Nell'anticipo di mercoledì anche l'IMPERIA di Franco Basta aveva raggiunto quota 10 punti grazie al successo per 8 a 4 in casa del GENOVA CA5 di Sergio Criaco. Ad avvio match erano i padroni di casa a portarsi in vantaggio ma ben presto i nerazzurri prendevano in mano le redini dell'incontro, chiudendo la prima frazione sul 6 a 1. Nella ripresa i biancorossi provavano con generosità a rimontare ma il gap accumulato era ormai incolmabile.

Settimana prossima si concluderà il girone di andata ed il campo principale sarà la palestra Liceti di Rapallo dove andrà in scena il derby tra il San Lorenzo e l'Athletic Ca5.

 

COPPA ITALIA - FASE NAZIONALE. IL SANLO NON SI PRESENTA !

PESSIMA figura per il SAN LORENZO DELLA COSTA e quindi per tutto il movimento ligure, peraltro già in crisi, del futsal. 

Infatti il Sanlo NON si è presentato sul campo del LECCO per disputare il secondo incontro della fase nazionale della Coppa Italia.

Per quanto letto su altri organi di stampa e riportato sulla pagina facebook della squadra lombarda, ad aggravare tale situazione, già di per se molto imbarazzante, sarebbe stato il fatto che nessuna comunicazione sarebbe giunta da Santa Margherita Ligure per preavvisare dell'assenza. A telefonare sarebbero stati i padroni di casa su sollecito degli arbitri.

Ovviamente tale situazione avrà una ripercussione negativa per tutto il nostro movimento a livello nazionale che, bisogna ammetterlo, già non riscuote commenti positivi oltre che a falsare lo svolgimento del girone.

Il Sanlo avrebbe motivato l'assenza per via delle numerose defezioni (tra le quali quelle dei due brasiliani Rissi e De Jesus) che avrebbero impedito a Mister Lombardo di presentarsi con una formazione competitiva. Ma almeno 5 giocatori, benchè non titolari, forse sarebbero stati pronti a partire.

Il Sanlo potrebbe incorrere anche in gravi sanzioni da parte del Giudice Sportivo visto che già nel 2012 (nella stessa competizione) la squadra non si era presentata nella partita di ritorno da disputare sul campo della Real Torgianese dopo il KO subito tra le mura amiche.

Per la cronaca, la squadra sarda del Sestu ha rinunciato a partecipare alla Coppa dando avviso agli organi competenti.

http://www.genova24.it/2012/07/calcio-a-cinque-san-lorenzo-della-costa-rinuncia-ancora-alla-serie-b-nazionale-35529/

SERIE B. TIGULLIO OK. CITTA GIARDINO KO.

LA 14 giornata del campionato di Serie B, vede tornare alla vittoria la TIGULLIO CA5 che si impone per 7 a 2 sulla Poggibonsese. Grazie a questi tre punti, i bianconeri si portano a +10 sulla zona salvezza e soprattutto a -5 dalla zona play off. Gara combattuta che vede i padroni di casa prendere il largo solo nel finale.

TIGULLIO : Pozzo, Rossi, Luise, Abedini, Sousa, Tola, Busca, Ricchini, Bisi, Di Pace, Spinetti, Vignolo. All. Pinto.
POGGIBONSESE : Giannattasio, Aquino, Carotenuto, Cassioli, Conti, Derzaj, Diaferia, Udagawa, Puddu, Massari, Pellegrino. All. Busato.
Reti: Sousa (2), Luise, Di Pace, Busca, Rossi, Bisi - Cassioli (2) 

Come prevedibile, il CITTA' GIARDINO perde in casa della seconda della classe BULLS PRATO guidati dell'ex nazionale e pluriscudettato Pippo Quattrini ma senza subire una debacle ; infatti nonostante le numerose assenze, i biancoarancio perdono 4 a 0.

Nella prossima giornata le nostre squadre saranno impegnate in due scontri diretti fondamentali per il loro cammino. La Tigullio sarà di scena sul caldo e difficile campo della Sangiovannese mentre i ragazzi di misterr Geanesi attenderanno nel catino del Paladiamante il Città di Massa che precede i nostri di sette punti.

SERIE C - CROLLA IL SANLO, raggiunto dalla priamar

ARENZANO FC - LAVAGNA CALCIO A 5   4 - 2
Arbitri : Demetrio Scarfone - Giorgio Bocca
Reti : Rapetti (2), Giambarresi D., Lamperti - Russo (2).
ARENZANO FC : Boccia, calcagno, Rapetti, Gambino, Damonte S., Damonte A., Lamperti, Giambarresi D. All. Robello.
LAVAGNA CALCIO A 5 : Botti, Tosini M., Porro, Russo, Gai, Solari, Del Soldato, Sommani. All. Tosini.

IMPERIA - ATHLETIC CALCIO A 5    4 - 4
Arbitri : Andrea Alberti - Omar Stoppa
Reti : Calvi (2), Giudetti, Montaldi - Canessa (3), Olcese.
IMPERIA : Aiello, Verda, Cordeglio, Giustacchini, Guidetti, Montaldi, D'Ignoto, Schembri, Stabile, Gandolfi, Calvi. All. Basta.
ATHLETIC CALCIO A 5 : Callarelli, Olcese, Queirolo, Canessa, Bencini, Borghi, Carreno, Romanelli, Aiello, Mazzucato. All. Baffetti.

PRIAMAR 1942 LIGURIA - GENOVA CA5   10 - 3
Arbitri : Sami Mahamid - Giacomo Di Gangi
Reti : Core (3), Calissi (2), Zunino (2), Pensa, Lilli, Listo. - N.P.
PRIAMAR 1942 LIGURIA : Nanni, Cafferini, Lilli, Core, Pensa, Calissi, Stassi, Zunino, Listo, Tregambe. All. Giammusso.
GENOVA CA5 :

S.LORENZO DC - OSPEDALETTI CALCIO   0 - 8
Arbitri : Marco Antonio Salvemini - Walter Brentegani
Reti : N.P.
S.LORENZO DC : Medica, Olcese, Lazzari, Lombardo, Maiori, Sorio, Bumbaca, Casciscia. All. Lombardo.
OSPEDALETTI CALCIO :

LA SORPRESA della serata arriva inattesa e roboante (per le dimensioni) da Rapallo dove la capolista SAN LORENZO DELLA COSTA, fresca vincitrice della Coppa Italia Regionale, viene battuta con un secco 8 a 0 dall'OSPEDALETTI CALCIO. Vi è da evidenziare come Mister Lombardo abbia dovuto fare a meno di giocatori del calibro di Bacigalupo, Ponchielli, Abedini, De Jesus e soprattutto di Rissi, al momento autentico trascinatore dei neroverdi, ma è anche vero il fatto che nessuno si sarebbe immaginato un simile cappotto.

Ne approfitta la PRIAMAR 1942 LIGURIA di Chicco Giammusso che trascinata dal solito Fabio Core supera con un perentorio 10 a 3 il GENOVA CA5 ed aggancia la vetta della classifica. Partita conclusa già nel primo tempo che i rossoblù chiudono in vantaggio per 4 a 0.

Chi ne approfitta solo parzialmente è l'ATHLETIC CA5 che pareggia il  big match contro l'IMPERIA. I ragazzi di Franco Basta passano in vantaggio per due volte prima che Tommaso Canessa metta a segno una tripletta per il provvisorio 4 a 2. Nei due minuti di recupero, Calvi metta a segno una doppietta per il pareggio finale.

Nell'ultimo incontro della serata, importante vittoria per l'ARENZANO FC che supera il LAVAGNA CA5 per 4 a 2. Partono forte i padroni di casa che si portano sul 3 a 0 prima che Aroni & C. reagiscano fino al 3 a 2 con cui si chiude la prima frazione. Nella ripresa i padroni di casa amministrano la gara e portano a casa la prima vittoria stagionale. Con questi tre punti i ragazzi di Robello superano in classifica il Genova ca5 mentre i biancoazzurri lavagnesi rimangono ancora fermi al palo ed i prossimi avversari si chiamano Priamar ed Imperia. Per i ragazzi del Presidente D'Orsi urge fare punti prima di rimanere troppo staccati dalla zona salvezza.

 

IL CITTA' GIARDINO TORNA ALLA VITTORIA. HARAKIRI TIGULLIO.

TORNA alla vittoria che mancava dalla prima giornata di campionato il CITTA' GIARDINO di Mister Geanesi che supera a sorpresa i forti sardi del LEONARDO CA5, ex seconda in classifica. Per Guido Ricci & C. la vittoria permette di mantenere immutato lo svantaggio sulla Poggibonsese, penultima in classifica ed anch'essa vincente, ma di accorciare su Città di Massa e CUS Pisa e di rilanciare le possibilità di salvezza.

CITTA' GIARDINO - LEONARDO  5–4
Città Giardino : Camera, Cadile, Marullo, Serrau, Ercolani, Ottina, Esposito, Riccio, Foti, Dotto, Petrucci, Casarino. All. Geanesi.
Leonardo : Orani, Demurtas, Deplano, Correnti, Falconi, Caredda, Spanu, Tidu, Pittalis, Etzi, Perdighe, Murgia. All. Catta
Marcatori : Casarino, Ottina, Ercolani, Marullo, Foti - (2) Perdighe, Etzi, Tidu.

Terza sconfitta consecutiva per la TIGULLIO CA5 che perde la propria imbattibilità casalinga contro i sardi dell'Elmas e si vede risucchiata nelle zone basse della classifica. I ragazzi di Mister Pinto gettano alle ortiche una vittoria che sembrava ormai certa visto che si erano trovati in vantaggio per 5 a 2.

Sabato prossimo i ragazzi del "biscione" saranno di scena a Prato contro i BULLS secondi in classifica, mentre i bianconeri giocheranno ancora in casa contro la Poggibonsese in un match che a questo punto diventa molto delicato.

COPPA ITALIA - FASE NAZIONALE. IL SANLO PAREGGIA.

I freschi vincitori della Coppa Italia Regionale del SAN LORENZO DELLA COSTA pareggiano il primo incontro della fase nazionale contro i forti piemontesi dell'EMMEFFE FUTSAL.

I ragazzi di Mister Lombardo fanno un'ottima figura contro giocatori dal recente passato nella massime categorie nazionali del nostro futsal come Licciardi, Pennisi e Fiscante anche se lo stesso rooster dei liguri presenta giocatori di assoluto livello.

Passati in svantaggio per 2 a 0, i padroni di casa mostrano carattere eguidati dal solito Rissi, in breve si portano prima sul 2 pari e poi si portano in vantaggio per 6 a 3 grazie alle reti di Rissi (2), Abedini (2), De Jesus, Casciscia. I piemontesi dal canto loro non stanno a guardare e impattano sul definitivo 6 a 6 grazie anche ad alcune importanti parate del loro estremo.

Mercoledì prossimo, il Sanlo avrà il secondo impegno di questo triangolare contro i lombardi del LECCO CALCIO A 5 di recente autoretrocesso dalla Serie A2. Se si vuole passare il turno, la vittoria è d'obbligo.

SAN LORENZO SOLO IN VETTA. LA PRIAMAR ESPUGNA ZOAGLI.

NELLA quarta giornata del Campionato Regionale di Serie C salta il fattore campo con 3 successi in trasferta su quattro incontri ; 33 i gol segnati di cui 14 dalle squadre di casa 19 da quelle impegnate in trasferta.

Continua il momento d'oro del SAN LORENZO DELLA COSTA che dopo la recente vittoria della Coppa Italia, passa sul campo del LAVAGNA CA5 e vola in vetta alla classifica in solitario approfittando del KO subito dall'ATHLETIC CA5 nello scontro diretto con la PRIAMAR.

La capolista trascinata dal solito Rissi (altri cinque gol per lui) passa sul difficile campo dei Dogi di Lavagna contro un mai domo Lavagna che ritrova Ivan Gai in gran spolvero.

Come detto cade l'altra capolista Athletic Ca5 nello scontro diretto con i savonesi della Priamar che fanno 3 su 3 negli scontri diretti disputati tra coppa e campionato. Partita equilibrata decisa dalla maggior concretezza in zona gol dei ragazzi di Mister Giammusso.

L'IMPERIA si impone in casa dell'OSPEDALETTI CALCIO e sale al quarto posto in classifica restando agganciata al treno di testa ; Mister Franco Basta vince il proprio derby personale grazie alle reti di Calvi e Montaldi.

Mercoledì scorso GENOVA CA5 ed ARENZANO FC avevano pareggiato per 6 a 6.

ATHLETIC CALCIO A 5 - PRIAMAR 1942 LIGURIA 2 - 3 (P.T. 1 - 1)

ATHLETIC CALCIO A 5 : Callarelli, Olcese, Canessa, Bencini, Borghi, Carreno, Romanelli, Aiello, Mazzucato. All. Baffetti.
PRIAMAR 1942 LIGURIA : Tregambe, Stassi, Riviello, Zunino, Giammusso, Core, Lilli, Pensa, Calissi, Nanni, Cafferini. All. Giammusso.

Marcatori : Canessa (2) - Zunino, Core Stassi.

Arbitri Giuliano Gioviale - Paolo Silvano

GENOVA CALCIO A 5 - ARENZANO 6 - 6

GENOVA CALCIO A 5 :
ARENZANO FC : Boccia, Calcagno, Gambino, Rapetti, Damonte A., Damonte S. Giambarresi D. All. Robello.

Marcatori N.P. - Gambino (2), Damonte S. (2), Damonte A., Calcagno.

LAVAGNA CALCIO A 5 - S.LORENZO DC S.VINCENZO 5 - 8
LAVAGNA CALCIO A 5 : Botti, Tosini G., Tosini M., Acciai, Aroni, Gai, Del Soldato, Solari, Porro. Caddenasso. All. Tosini M.
S.LORENZO DC S.VINCENZO : Bacigalupo, De Jesus, Abedini, Lombardo, Maiori, Sorio, Olcese, Casciscia, Rissi, Rosselli. All. Lombardo.

Marcatori : Gai (3), Aroni (2) - Rissi (5), Casciscia (2), Olcese.

OSPEDALETTI CALCIO - IMPERIA   1 - 2
OSPEDALETTI CALCIO : 
IMPERIA : 

Marcatori : Melini A. - Calvi, Montaldi.

 

DOPO la vittoria del SAN LORENZO DELLA COSTA nella finale di Coppa Italia, questa sera torna anche il Campionato di Serie C con la quarta giornata di andata anche se in effetti il campionato è già ripreso mercoledì scorso con l'anticipo tra il GENOVA CA5 e l'ARENZANO FC terminato con il pareggio per 6 a 6.

Il risultato dell'incontro è stato sempre in bilico ; i Mister Criaco partono forte e si portano in vantaggio per 4 a 1 ; gli ospiti, in formazione ampiamente rimaneggiata, reagiscono fino a ribaltare il risultato (4-5). Le emozioni non finivano qui visto che ad un minuto dalla fine i padroni di casa riescono a portarsi nuovamente in vantaggio prima del pareggio finale realizzato dai ragazzi di Mister Robello su tiro libero.

Il programma vede la capolista S. LORENZO andare a far visita al LAVAGNA CA5 mentre l'altra capolista ATHLETIC CA5 attenderà nel gelo di Zoagli la PRIAMAR 1942 LIGURIA in uno scontro che si preannuncia molto "caldo" dopo le combattute sfide di semifinale di Coppa Italia. Altro match molto interessante sarà il derby tra OSPEDALETTI CALCIO ed IMPERIA che si trovano rispettivamente a - 5 e - 6 dalla vetta ; chi perde stasera potrebbe dare addio alla corsa promozione.

Questo il programma completo e le designazioni arbitrali :

ATHLETIC CALCIO A 5 - PRIAMAR 1942 LIGURIA
L. Merello - ZOAGLI (GE) - Ore 21.00
Arbitri Giuliano Gioviale - Paolo Silvano

GENOVA CALCIO A 5 - ARENZANO 6 - 6
Giocata mercoledì

LAVAGNA CALCIO A 5 - S.LORENZO D C S.VINCENZO GENOVA
Dogi di Lavagna - LAVAGNA (GE) - Ore 21.00
Arbitri Marco Latella - Manolo Basso

OSPEDALETTI CALCIO - IMPERIA
Palasport Via Diaz - BORDIGHERA (IM) - Ore 21.30
Arbitri Alessandro Sbarile - Andrea Cellini

IL SAN LORENZO DELLA COSTA del Presidente Verde e di Mister Lombardo si aggiudica la COPPA ITALIA REGIONALE 2015/16 superando con il risultato di 6 a 2 la PRIAMAR 1942 LIGURIA nella finale giocata venerdì scorso contro nel Palazzetto di Campoligure.

Innanzitutto mi devo scusare con i protagonisti sia per l'assenza sulle gradinate (cosa comunque di poco interesse) e soprattutto per il ritardo nel pubblicare la notizia....ma le mia vacanze erano già programmate e da madrid non sono riuscito a fare gli aggiornamenti.

Come detto, i neroverdi si sono aggiudicati la coppa al termine di un incontro combattuto in cui si sono trovati in vantaggio per due a zero prima di subire la rimonta dei savonesi.

Poi e salito in cattedra il duo brasiliano "tigullino" formato da Deyvison Sergio Rissi (autore di 5 reti) e Hugo Luis de Jesus (ultimo arrivo nel mercato invernale in sostituzione dell'infortunato Rido Mehillaj ed autore di una rete) e non c'è stata più partita.

Queste le formazioni scese in campo :

SAN LORENZO DC : Bacigalupo, De Jesus, Lazzari, Verde, Abedini, Lombardo, Maiori, Sorio, Bumbaca, Casciscia, Rissi, Rosselli. All. Lombardo.

PRIAMAR 1942 LIGURIA : Tregambe, Stassi, Zunino, Giammusso, Core, Pensa, Calissi, Pollero, Nanni, Cafferini, Lilli. All. Carlini.

COPPA ITALIA SERIE C - PRIAMAR E SAN LORENZO IN FINALE.

AL TERMINE di due partite molto combattute, la PRIAMAR 1942 LIGURIA ed il SAN LORENZO DC si impongono anche nelle partite di ritorno e staccano il biglietto per la finale di Coppa Italia di Serie C.  

A Zoagli l'ATHLETIC CALCIO A 5 passa in vantaggio ed annulla quanto accaduto nella partita di andata ma ben presto gli ospiti prendono in mano le redini dell'incontro e si portano in vantaggio per 3 a 1. Nel recupero, i padroni di casa accorciano le distanze ma è la squadra di chicco Giammusso a passare il turno.

ATHLETIC CALCIO A 5 - PRIAMAR 1942 LIGURIA 2 - 3 (P.T. 1 - 1)
Campo Merello di Zoagli - Ore 21.30
Arbitri : Lorenzo D'angelo - Demetrio Scarfone

Nella seconda semifinale il S.LORENZO DC di Mister Lombardo supera per 5 a 4 l'IMPERIA di Mister Basta e prende il pass per la finale.

I padroni di casa provano a rimontare il -3 dell'andata con la tattica del portiere di movimento ma il rischio preso non porta i risultati sperati. Gli ospiti si difendono al meglio e potendo contare su un sempre ottimo Rissi (autore di quattro reti) volano all'ultimo atto.

IMPERIA - S.LORENZO DC  4 - 5
Palazzetto dello Sport Imperia - Ore 21.00
Arbitri : Manolo Basso - Andrea Alberti

SERIE C - SANLO ED ATHLETIC A PUNTEGGIO PIENO, LA PRIAMAR VINCE E SALE AL TERZO POSTO.

ARENZANO - ATHLETIC CALCIO A 5    3 - 8 (P.T. 1 - 4)
Arbitri : Matteo Morciano e Giacomo Di Gangi
Reti : Giambarresi S. Caprioli, Damonte S. - Canessa (4), Queirolo (2), Romanelli, Carreno.
ARENZANO : Gambino, Calcagno, Rapetti, Giambarresi S., Giambarresi D., Caprioli, Damonte S. Damonte A.. All. Robello.
ATHLETIC CA5 : Callarelli, Olcese, Queirolo, Canessa, Borghi, Carreno, Romanelli, Mazzucato. All. Baffetti. 

LAVAGNA CALCIO A 5 - GENOVA CALCIO A CINQUE  6 - 14
Arbitri : Giuliano Gioviale e Demetrio Scarfone
Reti : Levaggi (2), Russo, Cerullo, Acciai, Sommani - Muscariello (5), Aprile (3), Rossi (2), Maffei (2), Inì (2)
LAVAGNA CA5 :
GENOVA CA5 : Vella, Galanzini, Inì, Coccoletti, Viola, Aprile, Maviglia, Rossi, Muscariello, Rondanina, Maffei, Tardanico. All. Criaco.

PRIAMAR 1942 LIGURIA - OSPEDALETTI CALCIO  5 - 4 (P.T. 3 - 1)
Arbitri : Enrico Ricci e Roberto Chiarello
Reti : Lilli (2), Core, Giammusso, Zunino - N.P.
PRIAMAR : Nanni, Stassi, Brezza, Riviello, Zunino, Giammusso, Core, Lilli, Pensa, Cafferini, Tregambe. All. Giammusso
OSPEDALETTI C. :

S. LORENZO DC - IMPERIA 8 - 4
Arbitri : Diego Ferrari e Walter Brentegani
Reti : Rissi (3), Palmieri (2), Lombardo, Olcese, Ponchielli - Guidetti, Anzalone, Stabile, Costa.
S. LORENZO DC : Bacigalupo, Rissi, Abedini, palmieri, Lombardo, Maiori, Sorio, Olcese, Casciscia, Ponchielli, Rosselli. All. Lombardo.
IMPERIA : Aiello, Anzalone, Giustacchini, Verda, Multari, Lanteri, Stabile, Costa, Guidetti. All. Basta.

SERIE B - TIGULLIO AD UN PASSO DALLA QUALIFICAZIONE IN COPPA ITALIA. PESANTE KO PER IL CITTA' GIARDINO.

UNA squadra in paradiso, l'altra all'inferno. Così si potrebbe riassumere il sabato delle nostre squadre impegnate nel Campionato Nazionale di Serie B.

La TIGULLIO CA5 approfitta di un Città di Massa nervoso e ridotto ai minimi termini per le squalifiche per imporsi nel proprio fortino di casa dove ha raccolto ben 13 dei 15 punti attuali. Da segnalare l'ottima prestazione del brasiliano Caio Souza autore di una tripletta e l'ennesima "esibizione" di parate Yuri Pozzo, a mio parere il miglior portiere del girone. I bianconeri con questo successo volano al 5 posto ad un solo punto dalla zona che da accesso alla Coppa Italia e tra due sabato (nel prossimo weekend il campionato sarà fermo) ci sarà lo scontro diretto in casa del Futsal Pistoia.

TIGULLIO CA5 : Pozzo, Rossi, Luise, Sousa, Busca, Ricchini, Bisi, Di Pace, Spinetti, Vignolo, Abedini, Cano. All. Pinto.
CITTA' DI MASSA : Dodaro, Barsotti, Corradi, De Simone, Domenici, Tenerani, Guadagnucci, Imelli, Incerti, Lazzini, Menchini, Tonelli.
Marcatori: Sousa (3), Spinetti, Ricchini, Luise - Domenici.

Sconfitta prevedibile ma troppo pesante nel punteggio per il CITTA' GIARDINO che perde 10 a 0 in casa della capolista Atlante Grosseto. Ma ciò che deve preoccupare maggiormente Mister Geanesi e la vittoria del CDP Coiano che vola a 11 punti ; i pratesi erano una diretta concorrente alla salvezza prima del filotto di tre vittorie consecutive. La salvezza rimane distante di 3 punti ma la penultima piazza è ora occupata dalla sola Poggibonsese. 

ATLANTE GROSSETO : Borriello, De Oliveira, Bender, Baluardi, Novello, Gianneschi, Ceccarelli, Berti, Barbosa, Agostini.
CITTA' GIARDINO : Camera, Ricci, Bisconti, Turco, Marullo, Ercolani, Cadile, Foti. All. Geanesi.
Marcatori: Berti (6), Ceccarelli (2), Barelli, Gianneschi.

 

COPPA ITALIA SERIE C - DOMINA IL FATTORE CAMPO.

SI SONO GIOCATE questa sera le partite di andata delle semifinali di Coppa Italia Regionale e al termine di due incontri avvincenti ed equilibrati ad imporsi sono state le squadre padrone di casa.

Nella prima semifinale giocata nel Palazzetto dello Sport di Quiliano davanti ad un folto e caloroso pubblico, la PRIAMAR 1942 LIGURIA di Chicco Giammusso ferma l'ATHLETIC CALCIO A 5 con il risultato di 2 a 1. I rossoblu partono meglio e con Lilli e Core si rendono pericolosi dalle parti di Mehillaj. Poco prima della metà del primo tempo, Lilli gira in ottimo stile un imbucata centrale e realizza il primo vantaggio dei savonesi. I padroni di casa potrebbero raddoppiare con Core ben fermato dal portiere ospite; su questo episodio cambia l'andamento della prima frazione visto che gli ospiti iniziano a rendersi pericolosi dalle parti dell'esordiente Tregambe ma per imprecisione o bravura del n.1 di casa il risultato rimane invariato. Appena gli arbitri comunicano i tre di recupero, arriva il pareggio di Carreno e successivamente altre quattro grosse occasioni non sfruttate. Nella ripresa regna l'equilibrio e le squadre si caricano di falli. A sette minuti dalla fine, la coppia Lilli-Core concretizza il nuovo definitivo vantaggio, con il primo che tiene palla per l'inserimento di Core che da fuori area centra l'angolino basso. Nel finale gli ospiti potrebbero pareggiare ma Tregambe neutralizza due tiri liberi (il secondo battuto nelle vicinanze dell'area di rigore). 

Nel secondo incontro, il SAN LORENZO DC di Michele Lombardo affrontava l'IMPERIA guidato da Franco Basta. Le cronache raccontano di una partita molto tirata ed equilibrata fino al break del San Lorenzo che realizza sei reti consecutive grazie alla coppia-gol Ponchielli-Rissi (autori tra l'altro di tutti e 9 i gol). Nella prima frazione è un susseguirsi di reti, con gli ospiti sempre avanti ma prontamente raggiunti sul pari dal San Lorenzo, prima del definitivo 3 a 2 realizzato da Multari ; da segnalare che sulla sirena i padroni di casa falliscono il tiro libero del nuovo pareggio. In avvio di ripresa l'Imperia allunga fino al 5 a 3 grazie alle reti di Giustacchini ed Anzalone ma, dopo una traversa colpita da Multari arriva il citato break che porta il Sanlo sul 9 a 5. Da evidenziare come il gol del 9 a 5 sia stato realizzato con un avversario a terra ; gli ospiti protestavano segnalando come in precedenza si fossero fermati su loro azioni gol in situazioni similari. Riconoscendo tale situazione, sulla conseguente battuta a centrocampo i padroni di casa si facevano dare il pallone e realizzavano un'autorete.

Settimana prossima si tornerà a giocare in campionato la terza di andata, ultima prima della sosta. Le partite di ritorno delle semifinali di Coppa Italia, ovviamente a campi invertiti, si giocheranno il prossimo 18 dicembre.

PRIAMAR 1942 LIGURIA - ATHLETIC CALCIO A 5   2 - 1 (P.T. 1 - 1)
Reti : 12'53" Lilli, 30'37" Carreno - 23'05" Core.
Arbitri : Omar Stoppa e Marco Latella
PRIAMAR : Tregambe, Stassi, Brezza, Zunino, Giammusso, Core, Lilli, Pensa, Calissi, Pollero, Cafferini, Riviello. All. Giammusso
ATHLETIC CA5 : Mehillaj, Queirolo, Canessa, Borghi, Carreno, Romanelli, Aiello, Mazzucato, Callarelli. All. Baffetti.

S.LORENZO DC - IMPERIA   9 - 6
Reti : Rissi (5), Ponchielli (4) - Verda, Montaldi, Multari, Anzalone, Giustacchini, AUT.
Arbitri : Fabrizio Ciarlo e Enrico Ricci
S.LORENZO DC : Bacigalupo, Sorio, Rissi, Palmieri, Lombardo, Maiori, Libello, Bumbaca, Casciscia, Ponchielli, Rosselli. All. Lombardo.
IMPERIA : Aiello, Anzalone, Giustacchini, Verda, Guidetti, Montaldi, D'ignoti, Multari, Costa, Gandolfi, Stabile M., Lanteri, . All. Basta.

SERIE B - Riparte il città giardino. la tigullio inciampa.

NELLA NONA GIORNATA di andata del campionato Nazionale di Serie B - Girone B, le nostre squadre raccimolano un solo punto nei due incontri in cui erano impegnate.

Il CITTA' GIARDINO pareggia nello scontro diretto contro la POGGIBONSESE trascinati dalla doppietta di Emanuele Poggi. Nonostante il pari i genovesi occupano l'ultimo posto che vorrebbe dire retrocessione in Serie C ma la salvezza è a soli tre punti di distanza.

Cade inaspettatamente la TIGULLIO CA5 di Stefano Pinto sul campo del CDP COIANO. Privi di Caio Souza i bianconeri continuano a non riuscire a centrare due vittorie di fila e perdono l'occasione di andare ad agganciare il quarto posto in classifica che darebbe l'accesso alla Final Eight di Coppa Italia.

Sabato prossimo i ragazzi di Mister Geanesi andranno ad affrontare la capolista ATLANTE GROSSETO ed in una partita in cui non c'è nulla da perdere, protrebbero arrivare i primi punti stagionali in trasferta. Pozzo & C. invece affronteranno tra le mura amiche ancora inviolate, il CITTA' DI MASSA; i toscani che seguono in classifica a soli tre punti sono comunque avversari alla portata.

CITTA GIARDINO : Camera, Bisconti, Costantino, Turco, Visciola, Ercolani, Serrau, Poggi, Foti, Cadile, Esposito. All. Geanesi
POGGIBONSESE : Massari, Cassioli, Udagawa, Bartolotta, Bonini, Derzaj, Diaferia, Giaimo, Puddu, Rognini, Pellegrino, Giannattasio. All. Busato
Reti: Poggi (2), Foti - Cassioli (2), Udagawa.

CDP COIANO : Conti, Iobi, Mangione, Morganti, Pellegrino, Tasselli, Ferla Fabbri, Mecca, Tranfaglia, Tesi, Risaliti.  All. Tesi
TIGULLIO CA5: Pozzo, Rossi, Luise, Tola, Busca, Ricchini, Bisi, Di Pace, Spinetti, Vignolo, Abedini, Cano. All. Pinto
Reti: Iobi, Mangione, Morganti - Ricchini  

SERIE C - S.LORENZO ed ATHLETIC IN FUGA. SUPER PRIAMAR e L'ARENZANO BLOCCA L'OSPEDALETTI.

NELLA SECONDA giornata del Campionato Regionale di Serie C, sono stati messi a segno 42 gol ( 25 dalla squadre di casa e 17 da quelle impegnate in trasferta) per una media di oltre 10 reti a gara.

I fari di questa giornata erano puntati sul Palazzetto dello Sport di Imperia dove i padroni di casa dell'IMPERIA affrontavano la PRIAMAR. Gli ospiti dopo aver raccolto una sconfitta ed un pari nei recenti scontri diretti di Coppa Italia, riescono a centrare un'importante vittoria grazie alle marcature di Core (a segno con la "solita" tripletta), Zunino (2), Cafferini e del player-manager Giammusso. L'andamento del primo tempo è molto equilibrato con i padroni di casa che trovano il vantaggio prima della reazione ospite che con il solito Core e Zunino si portano sul 3 a 1. Prima del suono della sirena, i nerazzurri accorciano le distanze. Nei primi quindici minuti della ripresa la Priamar riesce a prendere il largo e si porta sul 6 a 2. A questo punto Basta si gioca la carta del portiere di movimento ed in breve si riporta a meno 1 prima che il solito Core firmi il definitivo 5 a 7. 

E così grazie anche all'impresa dell'ARENZANO FC di Luca Robello che impone il pari all'OSPEADLETTI CALCIO, il SAN LORENZO DC e l'ATHLETIC CA5 si portano in vetta alla classifica a punteggio pieno.

A Bordighera l'Arenzano recupera all'ultimo istante uno dei due portiere (assenti entrambi nell'ultimo turno di coppa) e ferma un Ospedaletti che evidentemente non ha ancora smaltito l'amara eliminazione dalla Coppa Italia. Bella partita con il risultato sempre altalenante visto che i primi a passare in vantaggio sono i padroni di casa, ma prima della fine del primo tempo gli ospiti riescono a ribaltare il risultato. Ad inizio ripresa i neroarancio impattano per poi farsi nuovamente rimontare dagli ospiti e prima di centrare il definitivo pareggio.

A Rapallo il San Lorenzo DC trascinato dalla coppia Ponchielli-Rissi, demolisce il GENOVA CA5 come già accaduto in coppa. L'11 a 3 finale non ammette repliche e candida i ragazzi di Mister Lombardo al ruolo di favorita alla vittoria finale.

A punteggio pieno troviamo anche la neopromossa Athletic Ca5 che smaltisce al meglio il KO di Coppa e si impone a fatica contro un ostico LAVAGNA CA5.

ATHLETIC CALCIO A 5 - LAVAGNA CALCIO A 5   5 - 3 (P.T. 2-1)
Campo L.MERELLO ZOAGLI Ore 21.00
Reti : P.T. 19'12" Canessa, 28'08" Russo, 31'42" Romanelli. S.T. 4' Carreno, 6' Aroni, 15' Carreno, 20' Cerullo, 21' Carreno.
ATHLETIC CA5 : Mehillaj, Olcese, Queirolo, Canessa, Carreno, Romanelli, Aiello, Callarelli. All. Baffetti.
LAVAGNA CA5 : Botti, Tosini Gi., Cerullo, Acciai, Aroni, Tosini Ga., Del Soldato, Solari, Russo. All. Tosini M..
Arbitri : Lorenzo D'angelo e Marco Antonio Salvemini

IMPERIA - PRIAMAR 1942 LIGURIA   5 - 7
PALAZZETTO DELLO SPORT IMPERIA Ore 21.30
Reti : Montaldi (4), Stassi - Core (3), Zunino (2), Giammusso, Cafferini. 
IMPERIA : Lanteri, Costa, Stassi, Verda, Montaldi, Guidetti, D'Ignoti, Multari, Aiello. All. Basta.
PRIAMAR : Nanni, Giammusso, Core, Zunino, Pensa, Calissi, Cafferini, Pollero. All. Giammusso.
Arbitri : Omar Stoppa e Monica Croci

OSPEDALETTI CALCIO - ARENZANO FC   4 - 4
PALESTRA E.BIANCHERI BORDIGHERA Ore 21.30
Arbitri : Andrea Alberti e Matteo Morciano

S.LORENZO DC - GENOVA CALCIO A 5   11 - 4
PALESTRA IST.LICETI RAPALLO Ore 21.00
Reti : Ponchielli (4), Rissi (3), Libello (2), Sorio, Casciscia. - Ini (29, Rossi, Aprile.
SAN LORENZO : Bacigalupo, Sirio, Olcese, Rossi, Lombardo, Maiori, Libello, Bumbaca, Casciscia, Ponchielli, Rosselli. All. Lombardo
Arbitri : Paolo Silvano e Roberto Chiarello

SERIE C - Stasera torna il campionato.

DOPO UN MESE di stop per permettere lo svolgimento delle partite di ritorno della fase a gironi della Coppa Italia, torna stasera il Campionato di Serie C ma, visto il programma della serata, sembrarà di assistere ancora una volta un turno di coppa.

Infatti la seconda giornata metterà a confronto per la terza volta nel giro di in un mese e mezzo, le squadre inserite nei due gironi di coppa oltre che le quattro squadre vincitrici della prima giornata contro le quattro squadre uscite sconfitte al primo turno di campionato.

Il match più interessante andrà in scena ad Imperia e metterà a confronto due squadre con ambizioni di vittoria ; infatti i padroni di casa dell'IMPERIA ospiteranno i savonesi della PRIAMAR. Le squadre si sono già affrontate nella prima fase di Coppa, competizione in cui entrambe hanno ottenuto il pass alle semifinali. Nella partita di andata giocata sullo stesso di questa sera, si imposero i nerazzurri mentre il match di ritorno terminò in pareggio.

Proseguendo ad analizzare gli altri incontri in ordine alfabetico, l'ATHLETIC CA5 affronta sul proprio campo di Zoagli il LAVAGNA CA5 ; nei due precedenti sono arrivate altrettante vittorie per i padroni di casa.

Nella palestra di Bordighera, l'OSPEDALETTI attende l'ARENZANO cercando di dimenticare la cocente delusione dell'eliminazione in coppa mentre i ragazzi di Robello vorranno rifarsi del 9 a 1 subito su questo campo solo 15 giorni fa.

Nell'ultimo match in programma, il S. LORENZO DC di Michele Lombardo cercherà di confermare i notevoli progressi fatti dopo il grave infortunio che ha colpito il Bomber "Rido" Mehillaj contro un GENOVA CA5 comunque euforico per il successo ottenuto contro l'Athletic nell'ultimo turno di coppa. 

Questo il programma completo e le designazioni arbitrali :

ATHLETIC CALCIO A 5 - LAVAGNA CALCIO A 5
Campo L.MERELLO ZOAGLI Ore 21.00
Arbitri : Lorenzo D'angelo e Marco Antonio Salvemini

IMPERIA - PRIAMAR 1942 LIGURIA
PALAZZETTO DELLO SPORT IMPERIA Ore 21.30
Arbitri : Omar Stoppa e Monica Croci

OSPEDALETTI CALCIO - ARENZANO FC
PALESTRA E.BIANCHERI BORDIGHERA Ore 21.30
Arbitri : Andrea Alberti e Matteo Morciano

S.LORENZO DC - GENOVA CALCIO A CINQUE
PALESTRA IST.LICETI RAPALLO Ore 21.00
Arbitri : Paolo Silvano e Roberto Chiarello

SERIE D - AIROLE e portofino, che imprese. al casarza il big match.

AIROLE FC - ALBENGA 1928  7 - 4
Reti : 2 Floris, Rea, De Masi P., De Masi A., Pernice, Guglielmi

Bella gara che aveva visto gli ingauni chiudere il primo tempo sul 3-0 ma nella ripresa i padroni di casa hanno ribaltato il risultato con un buon gioco e tanto carattere, centrando la prima vittoria stagionale.

TOIRANO FUTSAL - ATLETICO S. LORENZO 0 - 4 ( 2 Alberti , Almonti , Ilacqua)

Formazione Atletico San Lorenzo : Rato , Gandolfo , Galletti , Abbo , Alberti ; Gaglianone, Cantagallo , Almonti , Carbonetto , Ilacqua.

Convincente vittoria in trasferta per il San Lorenzo che domina gli avversari sull'ostico campo di Toirano , seppur in formazione rimaneggiata viste le assenze di Pinasco e Cacozza , i due bomber della passata stagione, e del lungodegente Ghirotti. Mister Cattaneo vuole dare continuità alla vittoria di Airole e nel quintetto iniziale conferma l'esperimento di Alberti centravanti , mossa che risulterà vincente a fine gara. La partita è gestita fin da subito dai nostri, seppur a ritmi non altissimi viste le abnormi dimensioni del campo dei padroni di casa , ma la prima occasione è del Toirano che sfrutta un errata scalata difensiva ospite per presentarsi al tiro, ma Rato si fa valere con una gran parata. Da qui i nostri cominciano a macinare gioco , il possesso palla è fluido e senza affanni e cominciano a arrivare le occasioni , ma i nostri ragazzi non sono precisi al tiro. A sbloccare la partita ci pensa al 18' una discesa sulla sinistra di Cantagallo che dal fondo la mette dietro per l'accorrente Alberti , il tocco di piatto è centrale ma prende in controtempo il portiere e vale lo 0-1.Passa pochissimo e la Prodeo va sul doppio vantaggio grazie alla prima attesissima rete stagionale di Almonti, che si libera al tiro di sinistro con un doppio passo e , seppur con una conclusione non irresistibile, inganna il portiere Scirocco e segna. Poco dopo il nostro numero 10 con un azione fotocopia va vicino alla doppietta trovando il palo. Il 3-0 arriva sul finire del primo tempo su una rapida ripartenza, un tocco errato di un avversario lancia verso la porta Ilacqua che dribbla il portiere in uscita e ci manda a riposo sullo 0-3. La ripresa è pura accademia , con il Toirano che non ha la forza di reagire, complice anche un infortunio che obbliga a uscire il suo giocatore più talentuoso Fabrizio Greco ( in bocca al lupo) , e il San Lorenzo che cerca di aumentare il margine facendo attenzione a non concedere occasioni agli avversari. Arriva cosi il 4-0 grazie alla doppietta di Alberti, liberato al tiro da uno splendido tacco di Galletti, e ancora qualche occasione per i nostri non concretizzata, ma mister Cattaneo stavolta esce dal campo soddisfatto. Prossimo appuntamento lunedi 7 dicembre al Silvio Muratore contro l'Albenga in una sfida che dirà tantissimo sul piazzamento finale in questa prima fase.

RUENTES 2010 - MOLASSANA BOERO 8 - 0
Reti : 4 Barbato, 3 Gianello, Parizzi.

RUENTES 2010 - MOLASSANA BOERO 8 - 0

CASARZA LIGURE - TIGULLIO "B" 7 - 2
Reti : 2 Marchese, 2 Mariti, Solari, Paruta,  Ranieri - N.P.

​LE PIETRE DI LUNI - R. PORTOFINO 84  6 - 6
Reti : 5 Gambino, Cherubini - N.P.

 

SERIE B - Impresa del TIGULLIO. KO per il CITTA' GIARDINO ora ultimo.

Impresa del TIGULLIO CA5 di Mister Pinto che supera l'ex capolista BULLS PRATO ed ora occupa la quarta piazza in coabitazione con tre squadre. Ricordiamo come l'attuale piazzamento è l'ultimo disponibile per l'accesso ai gironi di qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia.

L'impresa acquista maggior rilievo se si pensa che i toscani venivano da ben 61 risultati utili consecutivi. Le reti dei bianconeri portano la firma di Bisi (autore di una doppietta), Abedini, Luise, Sousa, Rossi, Ricchini.

Formazione Tigullio : Pozzo, Rossi, Luise, Abedini, Sousa, Tola, Busca, Ricchini, Bisi, Di Pace, Spinetti, Bianchi.

Nuovo ko per i genovesi del CITTA' GIARDINO, ora all'ultimo posto che condannerebbe i ragazzi di Geanesi alla retrocessione, che perdono 5 a 3 in casa del CUS PISA.

Nonostante le reti di Foti (doppietta) e Marullo, i biancoarancio non riescono a portare a casa punti ed ora la striscia di partite negative inizia ad essere pesante visto il solo punto raccolto in sette gare.

Nel prossimo week end il Tigullio farà visita al CDP COIANO mentre il Città Giardino sarà impegnato tra le mura amiche contro la POGGIBONSESE. Sicuramente due impegni difficili ma contro squadre ampiamente alla portata delle nostre squadre.

COPPA ITALIA SERIE C - IMPERIA-SANLO e ATHETIC-PRIAMAR sono le semifinali.

NEL posticipo di questo pomeriggio, il GENOVA CA5 impone con merito il primo KO stagionale all'ATHLETIC CA5 nell'ultima partita della fase a gironi della Coppa Italia di Serie C. I ragazzi di Mister Criaco schierano il neo acquisto Muscariello e dimostrano da subito di aver maggior voglio di vincere degli ospiti che, sebbene in formazione rimaneggiata, passano comunque in vantaggio. Un uno-due a cavallo del 20 minuto porta i padroni di casa in vantaggio e sul finale di tempo arriva il provvisorio pareggio. Nella ripresa i genovesi continuano a premere e trovano la rete del vantaggio; gli ospiti provano a recuperare ma sul finale rondanina a porta vuota realizza il 4 a 2 finale.

Tornando alle partite di ieri sera, il big match della serata andava in scena ad Ospedaletti dove si affrontavano i padroni di casa dell'OSPEDALETTI C. (secondi in classifica) ed i savonesi della PRIAMAR (in vetta al girone). Incontro da dentro/fuori visto che ad attendere interessata il risultato della partita era l'IMPERIA di Franco Basta, terzo in classifica, ma che in virtù di un'eventuale vittoria contro l'ARENZANO FC avrebbe eliminato una delle due contendenti.

Tornando alla partita di Ospedaletti, il primo tempo finisce 0 a 0 con molte occasioni per parte. Nella ripresa il risultato si sblocca con i neroarancio che vanno in vantaggio per 2 a 1. Il finale è al cardiopalmo con gli ospiti che si portano sul 3 a 2 e con il portiere ospite Nanni che para il tiro libero del possibile 4 a 3.

Intanto ad Arenzano, l'Imperia decide che la pratica va "archiviata" il più presto possibile per poi sentire le notizie provenienti dall'altro campo. E così i ragazzi di Basta partono a razzo e trascinati da una doppietta di Costa (autore in totale di 4 reti), chiudono la prima frazione in vantaggio per 4 a 0. Ma l'Arenzano nella ripresa "acquisisce" il carattere irriducibile di Mister Robello, ed in 240 secondi dimezza lo svantaggio provando l'impresa fatta nel girone di andata. I nerazzurri dimostrano la loro forza e, se pur privi di Anzalone e Giustacchini, in due minuti ristabiliscono le distanze. La rete finale di Giambarresi D. serve solo a definire il risultato finale.

Alla luce dei risultati di questa sera, Imperia e Priamar chiudono il girone a pari punti in classifica ma in virtù dei punti conseguiti negli incontri diretti, i nerazzurri conquistano il primo posto ai danni dei savonesi mentre l'Ospedaletti viene eliminato.

Gli accoppiamenti delle semifinali sono IMPERIA-SAN LORENZO DC ed ATHLETIC CA5-PRIAMAR ; partita di andata e ritorno si giocheranno il 4 ed il 18 dicembre prossimi.

GIRONE A - 6° giornata - 20/11/2015

ARENZANO FC - IMPERIA 3 - 6 (P.T. 0 - 4)
Reti : P.T. 2'09" Stassi, 14'23" Costa, 15'05" Costa, 25'29" Guidetti. S.T. 00'19" Damonte, 3'45" Giambarresi S., 5'53" Costa, 7'07" Costa, 26'45" Giambarresi D.
ARENZANO : Conversano, Gambino, Giambarresi S., Giambarresi D., Rapetti, Damonte A., Damonte S., Oliveri. All. Robello.
IMPERIA : Lanteri, Costa, Stassi, Verda, Montaldi, Gandolfi, Bagarolo, Guidetti, D'ignoti, Multari, Aiello. All. Basta.
 

OSPEDALETTI CALCIO - PRIAMAR A.S.D.  3 - 3 (P.T. 0 - 0)
Reti : N.P. - Lilli (2), Core.
OSPEDALETTI :
PRIAMAR : Bugna, Porta, Brezza, Zunino, Giammusso, Core, Cafferini, Listo, Pensa, Pollero, Nanni. All. Giammusso.

 

GIRONE B - 6° giornata - 20/11/2015

S.LORENZO DC - LAVAGNA CALCIO A 5    5 - 3
Reti : Abedini, Lombardo, Bumbaca, Casciscia, Rissi.

GENOVA CALCIO A 5 - ATHLETIC CALCIO A 5 4 - 2 (P.T. 2 - 2)
Reti : 8'56" Mazzucato, 18'29 Porcu, 22'03" Muscariello, 30'16" Bencini. S.T. 7'33" Porcu, 31'12" Rondanina. 
GENOVA CA5 : Mongiovi, Galanzini, Coccoletti, Maffei, Scaduto, Rossi, Rondanina, Aprile, Inì, Muscariello, Porcu, Vella. All. Criaco.
ATHLETIC CA5 : Callarelli, Olcese, Queirolo, Bencini, Borghi, Romanelli, Mazzucato. All. Baffetti.

COPPA ITALIA SERIE C - NEL GIRONE A ANCORA TUTTO DA DECIDERE. ATHLETIC E SANLO IN SEMIFINALE.

Si è giocata la quinta e penultima giornata della fase a gironi della Coppa Italia di Serie C. Ad una giornata dal termine, nel Girone A abbiamo ancora tre squadre in lotta per "prendere" i due pass che danno accesso alle semifinali, mentre nel Girone B tutto è già deciso con l'ATHLETIC CA5 che passa per prima ed il SAN LORENZO DC che termina al secondo posto.

Il big match della serata andava in scena nella splendida cornice del Palazzetto dello Sport di Quiliano ; davanti ad un folto pubblico PRIAMAR ed IMPERIA hanno dato vita ad un incontro intenso e denso di emozioni. La Priamar trascinata dal solito Fabio CORE (tripletta per lui), ottiene un punto importante per mantenere la vetta del girone mentre i nerazzurri di Basta vengono superati dell'OSPEDALETTI CALCIO che ha gioco facile contro il già eliminato ARENZANO FC. Però alla luce del calendario dell'ultima giornata, proprio l'Imperia attualmente terza ha un gran vantaggio ; infatti in caso di vittoria contro l'Arenzano, sarà sicura di accedere alle semifinali. Nell'altro incontro Ospedaletti e Priamar daranno vita ad una partita ad eliminazione diretta. La Priamar avrà a disposizione due risultati su tre mentre i padroni di casa saranno costretti a vincere per passare il turno.  

Nel Girone B l'Athletic CA5 centra la quinta vittoria in altrettantiincontri ma fatica per avere ragione di un mai domo Lavagna CA5 ; all'iniziale doppio vantaggio ospite, ad inizio ripresa rispondono al meglio i biancoazzurri di casa che in meno di un minuto riportano il match in equilibrio. Passano 30 secondi ed arriva il nuovo vantaggio ospite che non viene più colmato da Gai e compagni. Nell'altro incontro, il San Lorenzo DC di Lombardo domina il Genova Ca5 e porta a casa la qualificazione alla semifinale come seconda. Settimana prossima Genova CA5-Athletic CA5 e San Lorenzo-Lavagna serviranno solo ad aggiornare la classifica. 

GIRONE A - 5° giornata - 13/11/2015

PRIAMAR A.S.D. - IMPERIA 3 - 3 (P.T. 1 - 1)
Palazzetto dello Sport di Quiliano
Reti : P.T. 23,46 Calvi (I) 26,43 Core (P). S.T. 3,48 Anzalone (I), 9,46 Core (P), 17,40 Core (P) 20,36 Calvi (I).
PRIAMAR : Nanni, Monofilo, Porta, Riviello, Zunino, Giammusso, Core, Lilli, Listo, Cafferini, Pollero. All. Giammusso.
IMPERIA : Lanteri, Giustacchini Costa, Montaldi, Verda, Anzalone, Calvi, Guidotti, Bagarolo, Cordelio, Stabile M.. All. Basta.

OSPEDALETTI CALCIO - ARENZANO FC   9 - 1
Campo Ospedaletti
Reti : N.P. - Caprioli
OSPEDALETTI C. :
ARENZANO : Boccia, Caprioli, Calcagno, Gambino, GiambarresiD, Giambarresi S, Lamperti, Rapetti, Patrone, Damonte A. All. Robello.

 

GIRONE B - 5° giornata - 13/11/2015

LAVAGNA CALCIO A 5 - ATHLETIC CALCIO A 5   3 - 5 (P.T. 0 - 2)
Campo Dogi di Lavagna
Reti : P.T. 3'33" Queirolo, 26'28" Canessa. S.T. 5'41" Aroni, 6'27" Acciai, 7'00" e 12'11" Canessa, 21'33" Cerullo, 22'33" Romanelli.
LAVAGNA CA5 : Botti, Tosini, Cerullo, Acciai, Aroni, Rossi, Levaggi, Gai. All. Tosini M.
ATHLETIC CA5 : Mehillaj B., Olcese, Queirolo, Canessa, Borghi, Carreno, Romanelli, Mazzucato, Callarelli. All. Baffetti.

SAN LORENZO DC - GENOVA CALCIO A 5   13 - 1 
Reti : Abedini (3), Rissi (2), Olcese (2), Libello (2), Bumbaca (2), Maiori, Lombardo - Porcu
SAN LORENZO DC : Bacigalupo, Sorio, Lazzari, Lombardo, Maiori, Libello, Olcese, Abedini, Rissi, Rosselli. All. Lombardo: 

SERIE B - IL TIGULLIO FA SUO IL DERBY.

IL TIGULLIO CA5 vince un derby atteso, giocato con molta attenzione e tensione dai protagonisti in campo anche per via dei molti ex. Davanti ad un folto pubblico, i ragazzi di Pinto commettono meno errori sotto porta e portano a casa tre punti importanti. Ai ragazzi di Geanesi rimane sicuramente il rimpianto di non aver concretizzato al meglio due grosse occasioni sciupate da zero metri e sul risultato di zero a zero. Da sottolineare la prova maiuscola di Pozzo, autore di parate eccezionali.

TIGULLIO CA5 - CITTA' GIARDINO 5 - 2
Reti : Spinetti, Luise, Bisi, Ricchini, Busca - Casarino, Marullo- Tigullio : Pozzo, Rossi, Luise, Tola, Sousa, Abedini, Busca, Ricchini, Bisi, Di Pace, Spinetti, Bianchi. All. Pinto.
Città Giardino : Esposito, Bisconti, Casarino, Turco, Serrau, Marullo, Costantino, Ricci, Cadile, Canales, Dotto, Camera. All. Geanesi.

COPPA ITALIA SERIE C - LOTTA A TRE NEL GIRONE A. ATHLETIC IN SEMIFINALE.

GIRONE A - 4° giornata - 06/11/2015

IMPERIA - OSPEDALETTI CALCIO 3 - 4 (P.T. 1 - 4)
Palestra S. Camillo di IMPERIA
Reti : 3'17" Lorenzi, 5'57" Verda, 6'49" Melini, 16'08" Bianco, 29'27" Melini. s.t. 16'45" Multari, 20'10" Montaldi.
IMPERIA : Aiello, Giustacchini, Verda, Montaldi, Multari, Stassi, Calvi, Guidetti, Costa, Bagarolo, Anzalone, Lanteri. All. Basta.
OSPEDALETTI : Moraglia, Melini M., Melini A., Melini D., Ausenda, Tramontana, Serianni, Serva, Bianco, Lorenzi, Ghisi. All.

ARENZANO FC PRIAMAR A.S.D.   3 - 5
Campo Pineta Arenzano
Reti : Caprioli, Lamperti, Giambarresi D. - Lilli (2), Porta, Core, Pensa
ARENZANO : Boccia, Caprioli, Calcagno, Gambino, GiambarresiD, Giambarresi S, Lamperti, Rapetti, Patrone, Damonte A. All. Robello.
PRIAMAR : Nanni, Porta, Brezza, Zunino, Giammusso, Core, Cafferini, Listo, Pensa, Pollero. All. Giammusso.

GIRONE B - 4° giornata - 06/11/2015

ATHLETIC CALCIO A 5 - SAN LORENZO DC  3 - 2 (P.T. 0 - 1)
Campo Merello di ZOAGLI
Reti : 10?41" Abedini. s.t. 10'00" Queirolo, 11'26" Canessa, 18'25" Borghi, 24'25" Rissi.
ATHLETIC CA5 : Mehillaj B., Olcese, Queirolo, Canessa, Borghi, Carreno, Romanelli, Aiello, Mazzucato, Callarelli. All. Baffetti.
SAN LORENZO DC : Bacigalupo, Sorio, Lazzari, Lombardo, Maiori, Libello, Olcese, Abedini, Rissi, Rosselli. All. Lombardo.

GENOVA CALCIO A 5 - LAVAGNA CALCIO A 5
Reti : Porcu (2), Rossi (2), Rondanina, Inì - Cerullo (2), Gai (2)
Arbitri : 

SERIE B - TIGULLIO PERSA L'IMBATTIBILITA' . CITTA' PUNTO D'ORO.

PER LA QUARTA SETTIMANA di fila, le due squadre liguri impegnate nel Campionato di SERIE B ottengono in totale un solo punto.

Contrariamente a quanto accaduto nelle tre settimane precedenti, è il CITTA' GIARDINO a portare a casa un punto pesante contro la capolista Futsal Pistoia. 6 a 6 il risultato finale ottenuto dai ragazzi di Mister Geanesi quasi a fil di sirena. Ora i genovesi occupano la terzultima piazza a quota 4, mantenendo due punti di vantaggio sull'ultima posizione.

Sconfitta amara per la TIGULLIO CA5 in casa del CUS PISA, con i cussini che si impongono per 5 a 3 e pongono fine all'imbattibilità dei ragazzi di Mister Stefano Pinto.

Con questa sconfitta i bianconeri vengono risucchiati a metà classifica ed ora con 6 punti sono a 3 punti dalla zona play off e 4 di vantaggio sulla zona retrocessione.

L'appuntamento per le nostre squadre è per sabato prossimo, quando al palazzetto di Chiavari si giocherà l'atteso derby.

SERIE C - IMPERIA OSPEDALETTI E S.LORENZO A VALANGA!

SI è conclusa la prima giornata del Campionato Regionale di SERIE C, giornata in cui è letteralmente saltato il fattore campo con 4 successi esterni in 4 partite. Ben 44 i gol messi a segno ( 11 dalle squadre di casa e 33 da quelle impegnate in traserta) per una media di 11 reti ad incontro.

Dopo aver già scritto dell'anticipo di mercoledì tra il GENOVA CA5 e l'ATHLETIC CA5 (resoconto riportato a piè di articolo), il big match della serata andava in scena al Palazzetto dello Sport di Quiliano dove si affrontavano PRIAMAR A.S.D. e S.LORENZO DC, due squadre che ambiscono alla promozione diretta in SERIE B. Ad imporsi sono stati i tigullini di Mister Lombardo per 8 a 4 nonostante la partenza a razzo dei rossoblu savonesi che si portano sul 2 a 0. Poi comincia il monologo degli ospiti che, complice anche all'espulsione di Lilli, chiudono il primo tempo in vantaggio per 4 a 3. Nella ripresa in campo ci sono solo gli ospiti che chiudono il match in scioltezza.

Netta vittoria dell'IMPERIA di Mister Franco Basta, altra pretendente al salto di categoria, che si impone per 2 - 12 in casa dell'ARENZANO FC. Mattatori dell'incontro Multari, Montaldi e Guidetti autori di una tripletta a testa. Per i ragazzi di Robello c'è solo da dimenticare in fretta una serata storta.

Ultimo, ma solo in ordine di "apparizione" l'OSPEDALETTI CALCIO che risponde presente alle dirette concorrenti alla vittoria finale, andando a demolire il LAVAGNA CA5 con un secco 8 a 1. Di Aroni la firma dell'unico gol dei padroni di casa.

ARENZANO - IMPERIA   2 - 12
Reti : Calcagno, Gianbarresi D. - Multari (3), Montaldi (3), Guidetti (3), Bagarolo, D'Ignoti, Gandolfi.
ARENZANO : Boccia, Rapetti, Calcagno, Gambino, Caprioli, Gianbarresi D, Giambarresi S, Damonte S, Damonte A, Patrone. All. Robello.
IMPERIA : Lanteri, Giustacchini, Stassi, Montaldi, Costa, Calvi, Guidetti, D'Ignoti, Gandolfi, Bagarolo, Aiello. All. Basta.
Arbitri : Marco Antonio Salvemini - Giorgio Bocca
LAVAGNA CALCIO A 5 - OSPEDALETTI CALCIO   1 - 8
Reti : Aroni - Bianco (2), Lorenzi (2), Vedda, Feriranni, Ausenda, Melini D.
Arbitri : Giuliano Gioviale - Demetrio Scarfone
PRIAMAR A.S.D. - S.LORENZO DC   4 - 8
Reti : Core (2), Lilli (2) - Mehillaj I. (4), Rissi (2), Libello, Abedini.
PRIAMAR : Nanni, Brezza, Riviello, Zunino, Giammusso, Core, Lilli, Pensa, Listo, Pollero. All. Giammusso.
SAN LORENZO DC : Bacigalupo, Olcese, Lombardo, Abedini, Sorio, Rissi, Maiori, Libello, Bumbaca, Mehillaj I., Ponchielli, Rosselli. All. Lombardo.
Arbitri : Paolo Silvano - Sami Mahamid

Giocata mercoledì GENOVA CALCIO A 5 - ATHLETIC CALCIO A 5  4 - 5 (P.T. 2 - 2)
Reti : Aprile (2), Porcu, Rondanina - Queirolo (2), Carreno, Borghi, Aiello.
GENOVA CA5 : Mongiovi, Galanzini, Coccoletti, Maffei, Maviglia, Rossi, Rondanina, Aprile, Inì, Porcu, Vella. All. Criaco.
ATHLETIC CA5 : Mehillaj B., Olcese, Queirolo, Borghi, Carreno, Romanelli, Aiello, Mazzucato, Callarelli. All. Baffetti.
Arbitri : Lorenzo D'angelo - Walter Brentegani
L'ATHLETIC CA5 vince l'anticipo della prima giornata del Campionato di Serie C passando sul campo del GENOVA CA5 ma la vittoria arriva solo nei due minuti di recupero. Nel primo tempo a passare in vantaggio sono gli ospiti con Queirolo ma Aprile con una doppietta ribalta il risultato. Nel recupero Carreno realizza il 2 a 2. Nella ripresa l'ottimo Mongiovi chiude ogni spazio della sua porta mentre Porcu e Rondanina realizzano due gran gol e portano la squadra di Criaco sul 4 a 2. Passata la metà del secondo tempo, Borghi accorcia le distanze per gli ospiti. Quando la vittoria per i padroni di casa sembrava acquisita, in meno di un minuto arrivano i gol di Aiello e Queirolo che sanciscono il definitivo 5 a 4.

SERIE B : TIGULLIO PAREGGIO AMARO. CITTA' GIARDINO KO.

Per la terza settimana consecutiva, le nostr squadre impegnate nel Campionato Nazionale di Serie B portano a casa un solo punto e sempre grazie ai ragazzi di Mister Pinto.

I bianconeri, che rimangono ancora imbattuti, subiscono sul finale la rimonta della Sangiovannese dopo essersi trovati in vantagio per 4 a 2 e ora si trovano a metà classifica ad un solo punto dalla zona play off. Sabato prossimo trasferta abbordabile in casa del Cus Pisa penultimo in classifica e possibilità per Pozzo & C. di tornare alla vittoria che manca dalla prima giornata.

Terza sconfitta consecutiva per i genovesi del Città Giardino che perdendo in casa del Città di Massa con un secco 3 a 0. Più dei tre gol subiti, fa pensare lo zero nella tabella dei gol fatti visto che con soli 6 reti, i biancoarancio vantano il peggior attacco del girone. Sabato prossimo, contro la capolista Futsal Pistoia, rientrerà dalla squalifica di tre giornata Alessandro Ercolani, sperando possa essere la pedina chiave per sbloccare l'attacco.

COPPA ITALIA SERIE C - IMPRESA ARENZANO. 3 PUNTI PESANTI PER IL PRIAMAR.

GIRONE A

3° giornata - 23/10/2015

IMPERIA - ARENZANO FC 3 - 3 (P.T. 1 - 0)
Palestra S. Camillo di IMPERIA
Reti : Multari, Verda, Calvi - Damonte S, Giambarresi D, Caprioli
IMPERIA : Aiello, Gandolfi, Stassi, Costa, Multari, verda, Cordeglio, Bagarolo, Guidetti, D'ignoti, Lanteri, Calvi. All. Basta.
ARENZANO : Boccia, Calcagno, caprioli, Giambarresi D, Giambarresi S, Danonte S, Damonte A, Lamperti, Patrine. All. Robello.
Arbitri : Matteo Morciano - Omar Stoppa 

PRIAMAR A.S.D.- OSPEDALETTI CALCIO 4 - 3 (P.T. 1 - 3)
Palazzetto di QUILIANO
Reti : Core (3) Pensa - N.P.
PRIAMAR : Bugna, Porta, Brezza, Zunino, Giammusso, Core, Cafferini, Listo, Pensa, Pollero, Nanni. All. Giammusso.
OSPEDALETTI :
Arbitri : Fabrizio Ciarlo - Andrea Cellini 

GIRONE B

3° giornata - 23/10/2015

ATHLETIC CALCIO A 5 - GENOVA CALCIO A 5 7 - 3 (P.T. 5 - 0)
Campo Merello di ZOAGLI
Reti : Queirolo (3), Aiello (2), Canessa (2) - Rondanina (2), Inì.
ATHLETIC CA5 : Mehillaj B., Olcese, Queirolo, Canessa, Borghi, Carreno, Romanelli, Aiello, Mazzucato, Callarelli. All. Baffetti.
GENOVA CA5 : Vella, Galanzini, Coccoletti, Maffei, Maviglia, Rossi, Rondanina, Aprile, Inì, Porcu, Tardanico. All. Criaco.
Arbitri : Andrea Alberti - Giacomo Di Gangi

LAVAGNA CALCIO A 5 - S.LORENZO DC 1 - 6
Campo "Dogi" di LAVAGNA
Arbitri : Marco Latella - Enrico Ricci

SERIE D - I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA.

SERIE D - GIRONE IMPERIA
1 giornata - 19 ottobre 2015
Albenga 1928 Airole FC 23/10
Atletico S. Lorenzo Toirano Futsal 4 - 2
Riposa Coldirodese

 

SERIE D - GIRONE GENOVA
1 giornata - 19 ottobre 2015
Ligorna 1922 Città Giardino "B" 5 - 7
Molassana Boero Ruentes 2010 0 - 0
Riposa: Polisportiva Canevari  

 

SERIE D - GIRONE CHIAVARI
1 giornata - 19 ottobre 2015
R. Portofino 84 Le Pietre di Luni S.R. 1 - 7
Tigullio CA5 "B" Casarza Ligure 10 - 5
Riposa: Cornia 2003  

SERIE B. OTTIMO PARI DEL TIGULLIO. CITTA' GIARDINO ALTRO KO.

ANCORA una giornata non soddisfacente per le liguri nella terza giornata del Campionato Nazionale di Serie B che, come settimana scorsa, raccolgono un solo punto.

Se la Tigullio calcio a 5 centra il secondo pareggio esterno consecutivo ed in casa della Poggibonsese, altra candidata al salto di categoria, rimanendo ancora imbattuta ed al quarto posto in soliario, il Città Giardino finisce KO tra le mura amiche contro i forti toscani del Bulls Prato.

Settimana prossima la Tigullio torna a giocare tra le mura amiche contro la Sangiovannese mentre il Città Giardino va a rendere visita al Città di Massa. Le due prossime avversarie si sono scontrate proprio nell'ultimo turno di campionato ed ha prevalso la Sangiovannese per 5 a 4.

COPPA ITALIA SERIE C - IMPERIA ED ATHLETIC CA5 A PUNTEGGIO PIENO.

2° giornata - 16/10/2015

GIRONE A

ARENZANO FC - OSPEDALETTI CALCIO 3 - 4
Reti: Damonte A., Rapetti, Damonte S. - N.P.

Arenzano : Pittaluga, Rapetti, Calcagno, Gambino, Giamabarresi S, Giambarresi D., Damonte A., Danonte A., Damonte S., Lamperti, Cevasco. All. Robello

IMPERIA - PRIAMAR A.S.D. 11 - 6
Reti : P.T. 15,24 Verda (I), 17,45 Costa (I), 25,14 Core (P), 27,08 Zunino (P), Anzalone (I), S.T. 2,56 Core (P), 9,38 Giustacchini (I), 10,36 Guidetti (I), 11,48 Listo (P), 14,13 Costa (I), 17,29 Guidetti (I), 22,40 Penna (P), 23,39 Montaldi (I), 25,00 Guidetti (I), 26,41 Core (P), 27,17 Montaldi (I), 30,35 Montaldi (I).
Riepilogo: Guidetti (3), Montaldi (3), Costa (2), Verda, Anzalone, Giustacchini. - Core (3), Listo, Pensa, Zunino.

IMPERIA : Lanteri, Giustacchini, Stassi, Anzalone, Multari, Costa, Verda, Montaldi, Guidetti, Calvi, Bagarolo, Aiello. All. Basta.

PRIAMAR : Nanni, Porta, Cafferini, Listo, Brezza, Zunino, Core, Lilli, Pensa, Pollero. All. Giammusso

GIRONE B

ATHLETIC CALCIO A 5 - LAVAGNA CALCIO A 5  6 - 2
Reti : P.T. 12,22 Aiello, 19,25 Carreno, 26,51 Rossi. S.T. 06,35 Canessa, 10,11 Cerullo, 11,10 Canessa, 17,25 Queirolo, 27,59 Mazzucato.
Riepilogo : Canessa (2), Aiello, Carreno, Queirolo, Mazzucato - Rossi, Cerullo

ATHLETIC CA5 : Mehillaj B., Olcese, Queirolo, Canessa, Bencini, Carreno, Romanelli, Aiello, Mazzucato, Callarelli. All. Baffetti.

LAVAGNA CA5 : Tosini Gio., Cerullo, Aroni, Tosini Gab., Rossi, Del Soldato, Solari, Russo. All. Tosini M.

GENOVA CALCIO A 5 - S.LORENZO DC 2 - 7
Reti : Ini (2) - n.p.

GENOVA CA5 : Mongiovì, Vella, Aprile, Porcu, Limongiello, Rossi, Inì, Scaduto, Maffei, Galanzini, Rondanina. All. Criaco

COPPA ITALIA SERIE C - QUESTA SERA LA SECONDA GIORNATA.

Si giocherà questa sera e domani pomeriggio, la seconda giornata della Coppa Italia di Serie C. Il calendario si è divertito nel mettere a confronto ed in entrambi i raggruppamenti le vincenti e, ovviamente, le due perdenti della prima giornata.

Questo potrebbe comportare che già al termine della seconda giornata potremmo avere squadre in fuga ed altre che vedrebbero complicarsi il loro passaggio alle semifinali.

Nel GIRONE A IMPERIA e PRIAMAR, due delle pretendenti alla vittoria sia in Coppa che in campionato, proveranno a vedere se il lavoro iniziato questa estate può essere vincente. Interessante anche il confronto tra un Tecnico (Franco Basta) di lungo corso ed un neo Mister Chicco Giammusso. Ad Arenzano i padroni di casa ospitano l'OSPEDALETTI C. uscito con le ossa rotte dopo la prima giornata. Mister Robello ha chiesto ai suoi di continuare sulla strada intrapresa sperando che i nuovi innesti provenienti dal ca11 possano inserirsi velocemente nel gioco.

Nel GIRONE B inedito derby tra le capolista ATHLETIC CA5 e LAVAGNA CA5 che a sorpresa, ma anche con merito, hanno vinto i rispettivi confronti e ora provano a continuare il cammino in vetta al girone. Nell'altro match, l'unico in programma sabato, il S. LORENZO DC va a far visita ad un GENOVA CA5 che per le molte assenze ancora non è riuscito ad ingranare. Appena Sergio Criaco riavrà a disposizione i suoi "senatori", si potrà provare ad invertire la rotta. I "tigullini" invece sono chiamati a dare un'immediata risposta alla sconfitta di venerdì scorso contando sulla vena realizzativa di Rido Mehillaj.

GIRONE A

2° giornata - 16/10/2015

ARENZANO FC - OSPEDALETTI CALCIO
ore 21.00 - T.C.LA PINETA ARENZANO
Arbitri : Manolo Basso - Walter Brentegani

IMPERIA - PRIAMAR A.S.D.
ore 21.30 - Palestra S.Camillo IMPERIA
Arbitri : Demetrio Scarfone - Alberto Primoceri

GIRONE B

ATHLETIC CALCIO A 5 - LAVAGNA CALCIO A 5
ore 21.00 - L.MERELLO ZOAGLI
Arbitri : Fabrizio Ciarlo - Matteo Morciano

GENOVA CALCIO A 5 - S.LORENZO DC
17/10/2015 ore 14.00 - PALESTRA MAJORANA GENOVA
Arbitri : Omar Stoppa - Andrea Cellini

SERIE B - SARDEGNA AGRODOLCE PER TIGULLIO E CITTA' GIARDINO.

LA TRASFERTA in Sardegna porta in dote alle nostre squadre un solo, ma pesante, punto.

Infatti la TIGULLIO CA5 va a pareggiare in casa dell'ELMAS, squadra costruita con l'obiettivo di puntare alla promozione, rimontanto per ben due volte il doppio svantaggio (0-2 e 2-4).

I gialloneri di casa partono forte andando al tiro per ben tre volte con l'esperto Nurchis il quale al 5' deve lasciare il campo per infortunio. Un minuto dopo è Mietto a portare in vantaggio i suoi con una deviazione sul secondo palo. Passano 4 minuti e arriva il doppio vantaggio con un grande goal di Fischer. Pozzo mostra tutto il suo valore e salva più volte sui continui tiri degli avanti gialloneri. La partita sembra in mano ai sardi che però ad un minuto dalla prima sirena devono capitolare alla rete di Bomber Spinetti il quale appoggia in rete sul secondo palo.

Ad inizio ripresa i padroni di casa sfiorano il gol su punizione ma il forte tiro di Pintauro viene respinto da Di Pace sulla linea di porta. La risposta dei ragazzi di Mister Pinto porta al pareggio messo a segno dal promettente Ricchini ; ma dopo soli 15 secondi è ancora il forte Mietto a portare i suoi sul 3 a 2. A metà tempo l’Elmas trova il nuovo doppio vantaggio con Salisci. I bianconeri non accusano il colpo e ci mettono solo trenta secondi a trovare il nuovo e definitivo 4 a 4 ; prima è il mancino Antonio Di Pace ad accorciare le distanze mentre Ricchini regala il meritato pareggio.

ELMAS 01 : Ferraro, Secci, Nurchis, Cocco, Mietto, Pintauro, Deivison, Taris, Salisci, Perra, Fischer, Sarigu. All. Serra


TIGULLIO: Pozzo, Rossi, Luise, Abedini, Sousa, Cano, Ricchini, Bisi, Di Pace, Spinetti, Vignolo. All. Pinto

Capitola malamente il CITTA' GIARDINO in casa del LEONARDO ; 6 a 0 il pesante passivo per gli uomini di Geanesi arrivati in Sardegna privi di moltissimi giocatori (Camera, Esposito, Ercolani, Poggi, Foti e Cadile) e che devono schierare Ricci tra i pali. Purtroppo l'obbligatoria tattica del portiere di movimento che tante gioie aveva dato l'anno passato, non da i suoi frutti in Serie B. Le reti dei padroni di casa portano la firma di Spanu (2), Tallaferro (2), Etzi e Orani.

Sabato prossimo la Tigullio sarà impegnata ancora in trasferta contro la Calcetto Poggibonsese mentre il Città Giardino ospiterà la Bulls Prato di Pippo Quattrini, icona del calcio a 5 nazionale.

 

COPPA ITALIA SERIE C - I RISULTATI DELLA PRIMA GIORNATA.

GIRONE A

1a Giornata -  9 Ott 2015 - ore 21.00

OSPEDALETTI CALCIO - IMPERIA   4 - 6

Marcatori : Bianco (2), Torre (2) - Guidetti (4), Stassi, Anzalone

OSPEDALETTI C. : Ghisi, Tramontana, Torre, Melini Maurizio, Bianco, Ausenda, Lorenzi, Melini D., Vedda, Serva, Melini A., Moraglia. All. Restelli e Scardigno

IMPERIA : Aiello, Giustacchini, Anzalone, Stassi, Multari, Verda, Cordeglio, Costa, Guidetti, D'Ignoti, Calvi, Lanteri. All. Basta.

 

PRIAMAR 1942 LIGURIA - ARENZANO FOOTBALL C. 8 - 5

Marcatori : Core (3), Calissi (3), Lilli (2) - Giambarresi S. (2), Lamperti, Rapetti, Damonte

PRIAMAR : Nanni, Porta , Rinaldi ,Brezza , Zunino , Core , Lilli , Pensa , Calissi , Pollero. All. Giammusso.

ARENZANO : Boccia,Rapetti,Calcagno, Gambino, Giambarresi D.,Giambarresi S., Lamperti, Damonte, Patrone, Cevasco. All. Robello.

 

GIRONE B

1a Giornata -  9 Ott 2015 - ore 21.00

LAVAGNA CALCIO A 5 - GENOVA CALCIO A 5   8 - 2

Marcatori: Aroni (4), Cerullo (3), Rossi - Aprile, Porcu.

LAVAGNA CA5: Del Soldato, Aroni, Tosini Ga., Cerullo, Rossi. Botti, Cadenasso, Gai, Tosini Gi., Russo, Solari.

GENOVA CA5 : Mongiovi, Vella, Aprile, Porcu, Limongiello, Maviglia, Scaduto, Maffei, All. Criaco

 

S.LORENZO DC SANVI - ATHLETIC CALCIO A 5   3 - 5

Marcatori : Mehillaj I., Libello, Abedini - Aiello (2), Queirolo (2), Canessa.

S. LORENZO : Bacigalupo, Abedini, Lazzari, Verde, Mehillaj I., Lombardo, Maiori, Libello, Bumbaca, Casciscia, Sorio, Rosselli. All. Lombardo.

ATHLETIC CA5 : Mehillaj B., Olcese, Queirolo, Canessa, Bencini, Borghi, Romanelli, Aiello, Mazzucato. All. Baffetti.

SERIE B - LIGURI; PARTENZA A TUTTO GAS.

ALZI LA MANO chi aveva immaginato che la prima giornata del Campionato di SERIE B poteva essere così felice per le squadre liguri.

Due partite due vittorie e, logicamente, testa della classifica !

Ovviamente la vittoria che poteva essere più "scontata" era quella della TIGULLIO impegnata tra le mura amiche contro i neopromossi sardi del LEONARDO. I bianconeri di Mister Pinto schierano anche l'ultimo arrivato, l'italo-brasiliano Caio "Cabecao" Victor Sousa, ex San Vincenzo ed Albissola. Ma a trascinare Pozzo & C. alla vittoria ci pensa un super Simone Spinetti, classe 96 di puro talento. Se mi permettete vorrei soffermarmi sulla storia di questo ragazzo. Il "nostrano" Simone è uno dei tanti ragazzi italiani sedotti ed abbandonati dal CA11, che perdono la voglia di giocare, di divertirsi, per poi ritrovarla nel FUT5AL. Vi assicuro che in giro ci sono tanti come lui, basta cercarli. Nel caso di Simone il merito va riconosciuto a Davide Canessa che (come ha fatto per molti altri ragazzi) due anni fa ha scovato Simone ai margini del CA11; dopo un solo anno di "tirocinio" nell'Under 21, è esploso lo scorso anno in Serie B. Di questi esempi ce ne sono tanti in giro, ma a mio parere sono ancora pochi quelli che fanno questo percorso.

Ritornando alla partita di ieri, la vittoria è stata ampiamente meritata anche se in alcuni casi i ragazzi di Pinto hanno provato a compicarsi la vita.

Esordio e vittoria!

Il massimo per il CITTA' GIARDINO di Mister Geanesi che supera a fil di sirena i toscani del CDP Coiano.

Il battesimo dei ragazzi del Biscione nel Campionato Nazionale è contro una squadra affrontata lo scorso anno nella fase nazionale della Coppa Italia ; in quella circostanza arrivarono un pari ed una cocente sconfitta, ampiamente "vendicata" dalla vittoria di ieri.

E per non farsi mancare nulla, si torna al Paladiamante, teatro della storica promozione di pochi mesi fa nello spareggio contro la Priamar.

Il primo tempo si conclude sul pareggio (2-2) mentre la vittoria è messa a segno da Emanuele Poggi (detto "Bomber" chissà per quali motivi) a soli 9 secondi dalla fine.

Queste le formazioni scese in campo :

CITTA' GIARDINO : Camera, Canales,  Bisconti,  Casarino,  Turco,  Marullo,  Ercolani,  Serrau,  Poggi,  Cadile,  Costantino,  Esposito.

CDP COIANO : Conti, Gocaj, Ara, Mecca, Fabbri, Fiumanò, Morganti, Mangione, Tasselli, Sfienti  Iobi, Risaliti.
Marcatori: Poggi (2), Marullo (2), Cadile . Mecca (2), Fabbri, Iobi.

Settimana prossima le nostre squadre navigheranno a vele spiegate in Sardegna per affrontare Elmas e Leonardo.

Al via la stagione 2015/16.

02/10/2015

QUANDO ormai si pensava che la stagione 2015/16 di FUT5AL LIGURE non avesse inizio...ecco che giovedì 1 ottobre 2015 appaiono nel Comunicato Ufficiale n. 14 i calendari di Coppa Italia di Serie C.

ERA ORA...troppe e confuse le voci che giravano intorno alla composizione dei campionati. C'era chi diceva che si andava verso un unico girone di Serie C, a chi ipotizzava 3 gironi.

Al momento l'unica cosa certa è che la Serie C sarà composta da sole otto squadre (una in meno rispetto alla scorsa stagione).

ARENZANO FOOTBALL CLUB, ATHLETIC CALCIO A 5, GENOVA CALCIO A CINQUE, IMPERIA, LAVAGNA CALCIO A 5 (ex Mania Rapallo), OSPEDALETTI CALCIO, PRIAMAR 1942 LIGURIA ASD e S.LORENZO DC SANVI GENOVA saranno le squadre a contendersi la vittoria e la promozione in Serie B nella speranza di andare ad affiancare la TIGULLIO CALCIO A 5 ed il neo promosso CITTA' GIARDINO.

Proprio domani prenderà il via la Serie B ; le nostre squadre sono state inserite nel Girone B che comprende le squadre toscane e due squadre sarde.

Domani entrambe faranno il loro esordio stagionale tra le mura amiche ; la Tigullio ospiterà al palazzetto di Chiavari la neo promossa Leonardo (squadra di Cagliari) mentre il Città Giardino sarà impegnato al Paladiamante di Bolzaneto contro i toscani del CDP Coiano.

L'atteso derby di andata andra in scena a Chiavari il 7 novembre.

La Tigullio di Mister Stefano Pinto ha confermato in blocco il gruppo che tanto bene ha fatto lo scorso anno ; Pozzo, Luise, Di Pace, Spinetti formeranno ancora l'asse portante della squadra che l'anno scorso ha stupito tutti nel difficile girone lombardo-emiliano e l'inserimento dell'italo-brasiliano-genovese Caio Victor Sousa (ex San Vicenzo ed Albissola) può essere la classica ciliegina sulla torta. Il solo Alessandro Ercolani è andato via (al Città Giardino per fine prestito).

Proprio i neroarancio presentano in panchina la più importante novità ; dopo l'addio a Massimo Bocchino, Guido Ricci ha affidato ad Alessandro Geanesi la guida dei ragazzi del Biscione. Il tecnico ex San Vincenzo torna cosi dopo due anni di stop e la sua notevole esperienza potrebbe essere l'arma in più per centrare la storica salvezza.

Oltre ad Alessando Ercolani sono arrivati dal Borgo Fornari il bomber Andrea Bisconti, Kelvin Canales ed i portieri Fabio Dotto e Camera, dal Bogliasco Simone Foti, dalla Sestrese Matteo Serrau, in prestito dal Baiardo Matteo Costantino.

Entrambe le società schiereranno una formazione nel campionato Under 21 al via domenica 4 ottobre. I bianconeri sono stati inseriti nel girone piemontese (girone in cui hanno ottenuto un ottimo terzo posto 2 anni fa) mentre i genovesi saranno impegnati contro le squadre lombarde.

 

 ESCAPE='HTML'